Auto si schiantano nella notte, due ragazzi finiscono in ospedale

Sul posto inviate tre ambulanze e una pattuglia della Stradale

Incidente nella notte tra sabato e domenica a Bovezzo, lungo via Angelo Canossi. Verso le 0.45, due auto si sono contrate in prossimità dell'incrocio con via Giacomo Leopardi (zona scuole medie "Vivaldi").

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scattato l'allarme al 112, sul posto sono state inviate tre ambulanze. Ad avere la peggio sono stati due ragazzi di 20 anni, portati in codice giallo al Città di Brescia e all'ospedale Civile: serie le lesioni riportate nello schianto, ma le loro condizioni non sembrano destare preoccupazione.

Per i rilievi è intervenuta una pattuglia della Stradale di Brescia, che indaga sulla dinamica del sinistro, ancora in fase d'accertamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Paurosa caduta dal bici, lo trovano in un bagno di sangue: è morto in ospedale

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento