Incidenti stradali

Bergamo: camion della spazzatura killer, conducente indagato

L'uomo si è accasciato improvvisamente sul volante, forse colpito da un malore

Dovrà rispondere dell'accusa di omicidio colposo il cinquantaduenne di origine senegalese che, alle 4,30 di ieri mattina, era alla guida del camion-spazzatrice che, in centro a Bergamo, ha travolto e ucciso un pedone, Abdenabi Badi, sudanese di 42 anni, mentre si trovava sul marciapiede.

Il conducente del mezzo, che aveva appena terminato di spazzare le strade di Bergamo e stava facendo ritorno al deposito di Stezzano, è ancora in ospedale perché, come riferito da un collega che viaggiava al suo fianco, si è accasciato all'improvviso sul volante. Nei prossimi giorni sarà comunque interrogato e potrà spiegare l'accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bergamo: camion della spazzatura killer, conducente indagato

BresciaToday è in caricamento