menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'elicottero è decollato da Brescia (Foto di repertorio)

L'elicottero è decollato da Brescia (Foto di repertorio)

Terribile schianto all'incrocio: ragazzina di 13 anni grave in ospedale

Incidente stradale ad Asola, in Via Toscana: ragazzina di 13 anni in ospedale in elicottero, ricoverato anche un bambino di 9 anni

Nel pauroso schianto di lunedì pomeriggio, ad avere la peggio è stata una ragazzina di 13 anni: le sue condizioni sono gravi, tanto da essere stata ricoverata in ospedale a Bergamo, in codice rosso, con l'elicottero decollato da Brescia. La buona notizia è che non sarebbe in pericolo di vita. Si contano poi altri tre feriti, tra cui un bimbo di 9 anni, e due automobili completamente distrutte.

E' questo il bilancio dello schianto di Asola, nell'Alto Mantovano, nella zona industriale di Via Toscana, già da tempo sotto i riflettori (e le critiche) dei residenti per un incrocio giudicato troppo pericoloso, e già in teatro in passato di innumerevoli incidenti. Tutto è successo intorno alle 17.30: all'origine dello schianto, anche stavolta, una mancata precedenza.

Prima il frontale, poi lo schianto contro il muro

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale, che si occuperà di ricostruire nel dettaglio le responsabilità del sinistro. La strada è rimasta chiusa a lungo al traffico, per permettere le operazioni di soccorso e di messa in sicurezza, con il supporto dei Vigili del Fuoco. Sul posto anche tre ambulanze, l'automedica e come detto l'elicottero.

Per cause in corso di accertamento una Peugeot e una Lancia si sono scontrate quasi frontalmente, finendo poi per schiantarsi contro un muro. Alla guida dei due mezzi c'erano un uomo e una donna di 65 anni, e due bambini: una ragazzina di 13 anni e un bimbo di 9. Sono stati entrambi i ricoverati in ospedale: la più grande a Bergamo, il più piccolo a Cremona. In ospedale anche i due conducenti delle auto coinvolte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento