menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Va dritta alla curva, auto si ribalta nel bosco: un terribile 'volo' di 20 metri

La cronaca del pauroso incidente stradale avvenuto ad Artogne: una Fiat Panda è precipitata per oltre 20 metri, finendo la sua corsa tra gli alberi. Miracolate le due donne a bordo

Un 'volo' nel vuoto di decine di metri che poteva anche costare la vita alle due donne a bordo della Fiat Panda precipitata nel bosco per oltre 20 metri. Il terrificante incidente nella mattinata di lunedì, verso le 11, in via Capo di Casa ad Artogne. Le due donne, entrambe 62enni e di casa a Darfo Boario Terme, erano dirette in località Albere per raccogliere le castagne. Inizialmente per loro si è davvero temuto il peggio.

Rimaste intrappolate tra le lamiere dell’utilitaria, sono state liberate da alcuni passanti che hanno assistito all'incidente, dando tempestivamente l’allarme. Sul posto sono state inviate due ambulanze e un’automedica, oltre a una squadra dei vigili del fuoco. Per fortuna le due amiche non hanno mai perso conoscenza e le loro condizioni non sarebbero gravi: sono state ricoverate in codice giallo e verde all’ospedale di Esine.

La dinamica di quanto accaduto in località Piazze è al vaglio della polizia stradale di Darfo Boario Terme, che si è occupata dei rilievi. Stando una prima ricostruzione, la 62enne al volante avrebbe perso il controllo della Panda che sarebbe andata dritta in curva, finendo nel bosco sottostante. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento