Terribile schianto in tangenziale: donna muore il giorno del suo compleanno

Non ce l'ha fatta Annamaria Vertua, la donna vittima dell'incidente stradale di sabato sera tra Prevalle e Nuvolento: proprio lunedì ha compiuto 85 anni

Foto d'archivio

A poco più di 24 ore dal terribile schianto, è morta in ospedale: non ce l'ha fatta Annamaria Vertua, la donna di 85 anni (appena compiuti) rimasta coinvolta nell'incidente stradale di sabato sera sulla Strada Statale 45bis, tra Prevalle a Nuvolento. Uno schianto frontale in cui erano rimaste coinvolte altre due persone, e un'altra vettura. Le sue condizioni parevano gravi, ma non così tanto – come riferito da medici e forze dell'ordine – da temere per la sua vita.

Schianto frontale in tangenziale

Invece la brutta notizia è arrivata lunedì mattina, proprio nel giorno del suo compleanno. Da un paio di giorni era ricoverata al Civile, dopo il brutto incidente di sabato. Secondo quanto ricostruito dalla Polstrada di Desenzano, intervenuta per i rilievi, poco dopo le 20 sulla Ss45bis uno dei due mezzi coinvolti, tra cui la Nissan Micra che Pancaldi stava guidando, ha improvvisamente sbandato finendo sulla corsia opposta di marcia.

Impatto inevitabile, e violento: le auto si sono ridotte a un groviglio di lamiere, la donna è rimasta incastrata nell'abitacolo e per liberarla si è reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco di Paitone. Feriti anche gli occupanti dell'alta vettura, una Renault: un uomo di 62 anni e una donna di 65.

Codice rosso con tre ambulanze e l'automedica

L'allarme era stato lanciato in codice rosso: sul posto tre ambulanze del Cosp di Mazzano, dell'Anc Valle del Chiese e del Van di Nuvolento. I volontari hanno provveduto al trasporto in ospedale dei feriti, al Civile e alla Poliambulanza. Passate diverse ore, le condizioni sembrava essersi stabilizzate. Fino all'amara e triste sorpresa di lunedì mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Annamaria Vertua abitava in città, a Mompiano: sabato sera stava raggiungendo il marito a casa della figlia, a Soprazocco di Gavardo. La piangono, oltre al marito Gianfrancesco, anche i figli Sofia, Lisa e Giorgio. I funerali saranno celebrati mercoledì pomeriggio, alle 13.45 nella chiesa di San Gaudenzio a Mompiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento