Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Via Volturno

Brescia: ecco la nuova ciclabile che collega l'Oltremella al centro storico

Il nuovo tratto, lungo 2,5 km, è solo la prima tranche dell'ampio progetto della Loggia che permetterà di attraversare la città da Ovest a Est in totale sicurezza

Raggiungere il centro storico pedalando, in tutta sicurezza, magari insieme ai propri bambini: per i residenti della zona Ovest di Brescia non è più soltanto un sogno. È stata inaugurata mercoledì pomeriggio,con tanto di cerimonia di taglio del nastro, la nuova ciclabile che collega l'Oltremella con il ring cittadino. In tutto 2,5 chilometri di pista: da via dello Zoccolo a via Tartaglia.

Ed è solo l'inizio: il tratto appena inaugurato è infatti solo la prima tranche del progetto 'Più Bici', ideato dalla Loggia per collegare tra loro la zona Ovest ed Est della città attraverso percorsi ciclabili. Un progetto che ha vinto il bando 'Misura Mobilità Ciclista' di Regione Lombardia, ottenendo così un cofinanziamento regionale di 1,5 milioni di euro a fronte di una spesa totale di 2,3 milioni. Il secondo percorso consentirà di pedalare in sicurezza nel tratto che va dal Ring a Viale Venezia, passando per la stazione ferroviaria, e sarà realizzato - promettono dalla Loggia - entro il 2019.

"Un sogno che si avvera: finalmente potremo raggiungere il centro in bici, con i nostri bambini - esclamano soddisfatti i rappresentanti del consiglio di quartiere Chiusure - prima era totalmente impensabile: troppo rischioso passare per via Volturno, con le auto che si immettono a gran velocità dalla tangenziale."

Punto di forza dell'opera - progettata dagli ingegneri Francesco Seneci ed Enrico Chiarini e realizzata dall'impresa Gabelli Srl- è proprio la realizzazione del sottopasso ciclo-pedonale di via Volturno, che consente a pedoni e ciclisti di evitare le auto che accedono alla strada dallo svincolo della tangenziale Ovest.  

" Vogliamo rendere la città vivibile e ambientalmente sostenibile e per questo stiamo investendo molto sulla mobilità sostenibile, che significa potenziamento dei mezzi pubblici e piste ciclabili sicure - ha detto il sindaco di Brescia Emilio Del Bono - . Non solo: stiamo mettendo in atto una serie di provvedimenti, come le zone con limite 30 km/h, per aumentare la sicurezza stradale e diminuire gli incidenti."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: ecco la nuova ciclabile che collega l'Oltremella al centro storico

BresciaToday è in caricamento