Cellulare rubato a Mario Balotelli, poi scoppia la rissa

Milano: in uscita dall'Hollywood con il fratello Enoch, Mario Balotelli viene derubato del cellulare. I due inseguono il ladro e lo braccano, poi scoppia la rissa

Un cellulare rubato, un rocambolesco inseguimento e una rissa per fortuna appena accennata. Poi le sirene, dell’ambulanza e della polizia, a fare da sedativo per tutti. Un’altra notte da dimenticare per i fratelli Balotelli: a Milano, in uscita dall’Hollywood di Corso Como, all’ora di chiusura.

Enoch e Mario, compagni di ‘festa’ in discoteca. E il più celebre dei due che si vede sfilare il cellulare, e se ne accorge solo una volta raggiunta la sua macchina. Da qui una vera caccia al ladro, lungo i parcheggi e in ingresso e in uscita dal noto locale.

I due lo trovano, e comincia il battibecco. Prima le parole e poi le mani, tanto che la rissa arriva a coinvolgere diverse persone. Niente di grave, forse solo tanto rumore per nulla. La vicenda è stata raccontata dal settimanale Diva e Donna: il Milan non ha commentato, dichiarando di non essere a conoscenza dell’episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento