Lunedì, 17 Maggio 2021
Karin Knapp
Sport

Tennis: dal Roland garros a Brescia, Karin Knapp punta al titolo

A Brescia la tennista andrà a caccia del titolo del 50 mila dollari del Forza e Costanza

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

A Parigi si sta dimostrando in grande condizione, sicuramente l'italiana più in forma del momento. A Brescia, Karin Knapp andrà a caccia del titolo del 50 mila dollari del Forza e Costanza, risultato mai raggiunto da nessuna azzurra nelle precedenti otto edizioni. È proprio l'altoatesina trapiantata a Roma, numero 118 al mondo ma con un best ranking di 33 che risale a soltanto un anno fa, la stella dell'edizione 2016 del più importante evento femminile in Lombardia e in tutta Italia.

Un ruolo che l'appuntamento bresciano ricopre dallo scorso anno, quando ha provveduto a raddoppiare il montepremi, fino a quei 50 mila dollari che adesso fanno gola a molte. Una prova è l'entry list di questa edizione, che vede la Knapp come capofila, ma che propone altre ragazze di altissimo livello, come l'italo-svizzera Romina Oprandi (ex numero 32) e l'estone Kaia Kanepi, 30enne che nel 2012 si arrampicò fino al numero 15 del ranking Wta. Non mancheranno le giovani, nell'evento che scatterà domenica con le qualificazioni. Per esempio la spagnola Sara Sorribes Tormo, 19enne di Castellon, indicata da molti come futura protagonista nei tornei che contano.

In casa Italia, oltre che sulla favorita, occhi puntati su due wild card scelte dall'organizzazione: la pugliese Claudia Giovine, cugina di Flavia Pennetta e capace di mettersi in luce ai recenti Internazionali d'Italia, e Georgia Brescia, giovane brianzola che è tra le migliori azzurre emergenti. "Georgia la conosciamo bene - spiega il direttore Alberto Paris - perché gioca il campionato a squadre insieme alla maestra Elisa Belleri. È una ragazza che ha già disputato il nostro torneo e promette di crescere molto nei prossimi anni. Le altre due wild card saranno assegnate dalla Fit". Da domenica dunque il via alle qualificazioni, con diverse italiane da seguire: Nastassja Burnett, la bresciana Giulia Remondina, e ancora un poker di promesse come Cristiana Ferrando, Alice Matteucci, Jasmine Paolini e Jessica Pieri. Anche se non è escluso che alcune di queste possano entrare nel main draw grazie agli inviti rimanenti. "Il tabellone - prosegue Paris - scatterà martedì e non lunedì, una decisione che abbiamo preso per attendere quelle giocatrici che dovessero essere ancora impegnate al Roland Garros sul finire della prima settimana". Come Karin Knapp, per esempio, in cerca di conferme dopo l'exploit all'esordio contro una dolorante Azarenka.

LE GIOCATRICI: L'ENTRY LIST AL 27 MAGGIO 2016

Karin Knapp (ITA) 72, Risa Ozaki (JPN) 130, Romina Oprandi (SUI) 131, Maryna Zanevska (UKR) 141, Paula Kania (POL) 157, Cindy Burger (NED) 171, Barbara Haas (AUT) 175, Kriste Ahn (USA) 191, Sara Sorribes Tormo (ESP) 194, Myrtille Georges (FRA) 207, Kaia Kanepi (EST) 209, Catalina Pella (ARG) 213, Laura Pous Tio (ESP) 217, Cristina Dinu (ROM) 219, Stephanie Vogt (LIE) 220, Jesika Maleckova (CZE) 222, Vitalia Diatchenko (RUS) 224, Sofia Shapatava (GEO) 226, Basak Eraydin (TUR) 231, Susanne Celik (SWE) 233, Montserrat Gonzalez (PAR) 245, Marina Melnikova (RUS) 246.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis: dal Roland garros a Brescia, Karin Knapp punta al titolo

BresciaToday è in caricamento