menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rendering del progetto (fonte: studioarchitettovolpi.it)

Il rendering del progetto (fonte: studioarchitettovolpi.it)

Un quartiere tutto nuovo (e ultramoderno): in arrivo 24 "ville urbane"

In Via del Carso – alle spalle di Poliambulanza e Viale Duca degli Abruzzi – sorgerà un nuovo quartiere residenziale, con 24 “ville urbane”

Le chiamano “ville urbane”: trilocali e quadrilocali, in tutto 24 unità abitative suddivise in 6 corpi di fabbrica indipendenti (da 4 appartamenti ciascuno), presto sorgeranno alle spalle della Poliambulanza nella zona di Viale Duca degli Abruzzi, più precisamente in Via del Carso. E' qui che prenderà forma il nuovo quartiere residenziale di Brescia: l'operazione – avviata lo scorso anno – è coordinata da Antea Immobiliare, mentre la progettazione è stata affidata allo studio dell'architetto Felice Gian Marco Volpi.

La genesi del progetto

“Il progetto è nato cercando di privilegiare principi cardine ben precisi, sulla base delle richieste dei nostri clienti – fanno sapere da Antea Immobiliare – tra cui la ricerca di un'architettura attuale e moderna, ma non estrema; la completa indipendenza di ogni proprietà; la privacy, fruibilità ed accessibilità degli ambienti; spazi esterni da condividere (giardini, porticati, terrazze e rooftop)”.

Come saranno le ville urbane

Ogni “villa urbana” si compone di quattro unità: due trilocali a piano terra con affaccio su giardino privato di circa 100 metri quadrati, cucina e soggiorno, due camere da letto e due bagni; due quadrilocali (al piano superiore) con scala e accesso privato, giardino da 50 mq, una grande vetrata a doppia altezza “che inonda di luce tutta la zona giorno”: la zona notte conta due camere da letto doppie con bagno, e una terza camera da letto con bagno e terrazzo.

Investimento da 10 milioni

L'investimento complessivo si aggira intorno ai 10 milioni di euro: le unità abitative di domani sono già in vendita oggi, a partire da 248mila per i trilocali e 348mila per i quadrilocali, a cui vanno aggiunti 42mila euro di doppia autorimessa. Tutte le abitazioni sono in classe A, per il risparmio energetico, supportate dai cementi armati per soddisfare “le più recenti e stringenti prescrizioni antisismiche”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento