Subway, la grande apertura: il colosso americano sbarca a Brescia

Questione di giorni, forse di ore: in San Faustino a Brescia il primo negozio Subway di tutta la provincia, uno dei primi di tutto il Nord Italia

La location è già ufficiale ormai da un po', Via San Faustino 33F, i lavori in corso quasi al termine: questione di giorni, o forse addirittura di ore, e anche Brescia avrà (finalmente) il suo primo Subway. Se ne parla da un paio d'anni, tra estate e autunno il cantiere ha cominciato fisicamente a prendere forma, adesso si avvicina il giorno della grande inaugurazione. E' il primo di tutta la provincia, uno dei primi in tutto il Nord Italia: da qui ai prossimi mesi pare siano previste altre quattro aperture, e solo in Lombardia.

Il primo Subway bresciano sarà un piccolo “chioschetto”, con pochi posti a sedere e dedicato soprattutto al take-away, la formula che di fatto ha reso celebre in tutto il mondo il marchio che è già storico: la Subway Restaurants è stata fondata infatti nel 1965, anche se all'inizio (fino al 1968) si chiama Pete's Super Submarines. I “submarines” altro non sono che i sandwich lunghi all'americana, il marchio di fabbrica di Subway.

Il primo a Brescia, più di 40.000 nel mondo

Sono quasi 42mila in tutto il mondo (dati aggiornati a ottobre 2019) i ristoranti Subway aperti e operativi, sparsi in più di 110 Paesi in tutti e cinque i continenti. Per numero di negozi, ma non per fatturato, Subway è la prima catena di fast-food al mondo: davanti perfino a McDonald's, con lo storico sorpasso avvenuto ormai qualche anno fa. Più della metà dei ristoranti di Subway sono dislocati negli Stati Uniti: in tutto quasi 24mila, che valgono oltre il 57% del totale. E' proprio negli States che la catena concentra gran parte dei ricavi, quasi 10 miliardi e mezzo nel 2018 su un totale di circa 15.

Il fast-food dei panini (e non solo)

Non solo “submarines” nel menu di Subway, anche se – sia chiaro – il marchio è noto soprattutto per i suoi panini: tra i più celebri, che qualche assaggiatore bresciano avrà sicuramente già provato in qualche vacanza lontana dall'Italia, ricordiamo il “Subway Melt”, con polpette e formaggio, e poi il pollo arrosto, il tacchino, roast-beef, bistecca e formaggio. La peculiarità di Subway, comunque, sta nella possibilità di poter personalizzare al massimo il proprio sandwich, scegliendo tra tutti gli ingredienti e i condimenti disponibili sul bancone.

Per ogni regione geografica, comunque, esistono dei sandwich regionali ispirati alla tradizione e ai prodotti locali: a questi si affiancano le insalate, e (solo in certe zone) anche la pizza. Chissà se per l'apertura bresciana arriverà un nuovo panino dal sapore locale? Magari pane e salamina, in versione “Sub”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento