rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
social Ospitaletto

Pirlo, caffè e aperitivi: il bar di Piazza Mercato cerca un gestore

Pubblicato l'avviso pubblico per manifestazione d'interesse

Il Comune di Ospitaletto cerca un gestore per il mitico bar La Terrazza di Piazza Mercato, chiuso da due anni: a dirla tutta ex bar La Terrazza, ora conosciuto ai più come Caffetteria Penelope. Pubblicato in questi giorni un avviso pubblico per manifestazione d'interesse, quindi per ora non vincolante per il municipio: tutte le informazioni sono disponibili nella sezione dedicata del portale web del Comune. Gli interessati possono presentare istanza entro e non oltre il 4 marzo prossimo, esclusivamente via pec all'indirizzo comune.ospitaletto@legalmail.it.

Il bar della piazza

L'immobile di proprietà comunale è sito a margine dell'area pubblica destinata al mercato rionale cittadino, all'angolo tra Via Sant'Antonio e Via Serlini. L'edificio e la sua era di pertinenza risultano ben serviti di servizi pubblici: parcheggi disponibili sulla Via Sant'Antonio, oltre al piazzale dell'area mercato che risulta vuoto (e quindi utilizzabile) per la maggior parte della settimana. E' presente anche un'area verde, che prosegue poi lungo una zona pedonale a una pista ciclopedonale che porta al centro di Ospitaletto, all'oratorio e ai campi da gioco.

Il Comune, una volta valutate le varie manifestazioni d'interesse pervenute, procederà successivamente a formalizzare la procedura a evidenza pubblica (il bando) anche eventualmente con un project financing, ovvero la compartecipazione all'investimento tra pubblico e privato. In tal caso, all'esito della selezione, l'operatore economico individuato dovrà completare la proposta entro 45 giorni: la proposta verrà valutata entro 3 mesi e il promotore avrà il diritto di prelazione per la successiva procedura pubblica di gara.

I dettagli del contratto

La destinazione d'uso dell'immobile è "pubblico esercizio": dunque al suo interno potrà essere allestito un bar, un ristorante, una pizzeria o affini. La durata del contratto è pari a 30 anni, il canone previsto è di 1.500 euro al mese con possibilità di ridurre per la quota parte dell'investimento sull'edificio. "Gli operatori economici interessati ad essere invitati - fa sapere il Comune - e in possesso dei requisiti richiesti, devono far pervenire la propria candidatura utilizzando l'istanza di partecipazione firmata digitalmente dal titolare, da inviare tramite pec entro il 4 marzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pirlo, caffè e aperitivi: il bar di Piazza Mercato cerca un gestore

BresciaToday è in caricamento