rotate-mobile
social

Perché Marcell Jacobs "divorzia" da Fedez (e si va per avvocati)

La rottura tra il campione olimpico e il rapper spiegata come si deve

Già si parla di “divorzio” tra Marcell Jacobs e Fedez: ovvero, sembra ormai definitiva la “frattura” tra il velocista bresciano e il noto rapper milanese per qual che riguarda le future campagne di comunicazione del campione olimpico. Per capirci: qualche anno fa, quindi ben prima di vincere i due ori a Tokyo 2020, Jacobs aveva siglato un contratto con la Doom, agenzia di promozione di proprietà di Fedez e gestita dalla madre di quest'ultimo, Anna Maria Berrinzaghi.

Ma in questi giorni, come detto, è arrivata la brusca frattura: come riporta Today.it, che ha rilanciato la notizia segnalata per prima da Il Sole 24 Ore, Jacobs sarebbe rimasto insoddisfatto della promozione curata dalla Doom dopo il successo olimpico. E dunque ha rescisso il contratto, accordandosi con l'agenzia londinese Nexthing.

La nota ufficiale dell'agenzia Doom

Una circostanza che molto probabilmente proseguirà nelle aule dei tribunali. Intanto, con una nota stampa, l'agenzia Doom ha chiarito la sua posizione: “In merito a quanto pubblicato su alcuni organi di stampa circa la decisione dell'atleta Marcell Jacobs di lasciare l'agenzia Doom Entertainment, per legarsi ad altra agenzia – si legge – la Doom Entertainment si vede costretta, suo malgrado, a chiarire subito che tale condotta è priva di alcun fondamento e quindi illegittima”.

L'agenzia fa sapere di aver “sempre eseguito pienamente il contratto in essere con l'atleta, al quale quest'ultimo, al contrario, si è volutamente sottratto già da subito dopo il felice risultato delle Olimpiadi di Tokyo. Pertanto, il recesso dichiarato da Jacobs risulta strumentale e infondato. La Doom Entertainment precisa, infine, di aver già fatto ricorso al Tribunale di Milano per far accertare in via d'urgenza l'inadempimento dell'atleta e proseguirà certamente nel merito per l'accertamento delle sue conseguenti responsabilità risarcitorie”. 

La posizione di Marcell Jacobs

I legali della società sosterrebbero inoltre che Jacobs debba rispettare quanto firmato fino alla scadenza, quindi fino a settembre di quest'anno. Come scrive Milanotoday.it, gli avvocati del campione olimpico starebbero invece facendo leva sul principio della “giusta causa”: scarsa promozione dell'immagine dell'atleta, specialmente in televisione e sulle copertine dei settimanali. Non solo. Stando a voci provenienti dall'ambiente di Jacobs, questo contratto potrebbe avere un qualche vizio di forma: all'epoca il 27enne avrebbe siglato con un'altra società, e solo in seconda battuta il contratto sarebbe stato “ceduto” alla neonata agenzia di Fedez. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché Marcell Jacobs "divorzia" da Fedez (e si va per avvocati)

BresciaToday è in caricamento