Nominato revisore dell'Asl, ma è indagato per disastro ambientale

Infuria la polemica sulla nomina di Giacomo Ducoli, curatore dell'ex Selca di Berzo Demo a indagato per disastro ambientale, a revisore dei conti dell'Asl di Valle Camonica

Berzo Demo: ex Selca di Forno Allione

La denuncia, come spesso accade, arriva da dal Movimento 5 Stelle e in valle infuria già la polemica. L'eurodeputato Marco Zanni e il consigliere Dario Violi si oppongono alla nomina, datata 5 agosto, di Giacomo Ducoli a revisore dei conti dell'Asl, chiedendo a gran voce alla Regione di revocarla.

Tumori fino a +27% sul resto
d'Italia: "Via i vertici Asl"

La ragione è semplice e coerente con gli slogan dei 5 Stelle, da sempre contrari all'ingresso di persone indagate negli enti pubblici (e come dargli torto). Ed il commercialista di Breno, curatore dell'ex Selca di Berzo Demo, risulta indagato nientemeno per disastro ambientale.

Secondo la Procura - fanno sapere Zanni e Violi - Ducoli aveva a disposizione 9 milioni di euro, rimasti dal fallimento dell'azienda che si occupava dello smaltimento di rifiuti pericolosi, ma non li avrebbe impegnati prioritariamente per le bonifica ambientale e la messa in sicurezza del sito. 

I due esponenti del Movimento sottolineano, inoltre, che l’Asl si è spesso occupata della Selca, sollevando anche la questione circa incompatibilità dei due incarichi: "Possibile che non sussistano incompatibilità? È possibile nominare qualcuno che da sempre intrattiene rapporti di interesse con l’Asl?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento