Politica

Fli Brescia: un appello al Prefetto per la regolarizzazione degli immigrati

In una nota di Futuro e Libertà, la sezione cittadina chiede al Prefetto di Brescia la regolarizzazione degli immigrati che stanno effettuando il presidio sul sagrato del Duomo

In merito alle proteste dei cittadini stranieri, il partito Fli di Brescia fa un appello al Prefetto di Brescia "affinché si faccia carico della pretesa di regolarizzazione di quei cittadini stranieri i cui datori di lavoro hanno chiesto di regolarizzare i propri collaboratori domestici con la Sanatoria Colf e badanti del 2009.


Pretese che sono legittime per coloro i quali hanno riportato una condanna per non aver ottemperato all’ordine di espulsione da parte del Questore, condanna che, peraltro, non è ostativa alla regolarizzazione della sanatoria del 2009 (Cfr. Cons. di Stato, Adunanza Plenaria del 2 maggio 2011)"   in quanto “il non aver ottemperato all’espulsione” è un fatto non più previsto dalla legge come reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fli Brescia: un appello al Prefetto per la regolarizzazione degli immigrati

BresciaToday è in caricamento