Anche la Sagra del Chiodino di Dello protagonista del nuovo network dell’agricoltura lombarda

Dal 26 al 28 ottobre a Dello, nel Bresciano, torna il goloso appuntamento con la Sagra del Chiodino. La rassegna fa parte del nuovo network dell'agricoltura lombarda, iniziativa promossa dalla Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Anche la Sagra del Chiodino, in programma a Dello (BS) dal 26 al 28 ottobre, appartiene al nuovo network dell'agricoltura lombarda, diretta emanazione della campagna di comunicazione "L'agricoltura cambia faccia alla tua vita" dedicata ai cittadini lombardi e incentrata sui temi del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013. Il progetto targato Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia coinvolge l'intero territorio regionale attraverso un'azione sinergica di concertazione e aggregazione di tutte le iniziative, istituzionali e private, legate all'agricoltura che si svolgono nelle 12 province lombarde.

Oggi il network dell'agricoltura lombarda, primo esempio nel Paese, si compone di oltre 120 eventi tra rassegne enogastronomiche, mostre mercato di prodotti tipici, fiere agricole e zootecniche concentrate nel periodo da fine agosto a fine novembre 2012. Manifestazioni che sono un'occasione importante per conoscere l'agricoltura, i suoi prodotti, i suoi luoghi, i suoi valori, gli obiettivi della Politica Agricola Comunitaria e del Piano di Sviluppo Rurale e i risultati che sono stati concretamente conseguiti in Regione Lombardia. Emanazione concreta di questo network è L'agricoltura cambia faccia alla tua vita - Guida Eventi 2012: un programma cartaceo di 124 pagine in formato tascabile, che raccoglie tutti gli eventi parte del network in ordine cronologico.

Con una tiratura di 1 milione di copie (tanti quanti sono i visitatori degli eventi in rete), la Guida Eventi è disponibile, gratuitamente, presso gli sportelli Regione, gli Sportelli di Promozione Turistica provinciale, le manifestazioni del network ed è stata inoltre distribuita attraverso i canali del co-marketing con operatori del settore editoria, editoria per ragazzi, mobilità e grande distribuzione.

Dopo il lancio della guida eventi cartacea, il network dell'agricoltura lombarda ha oltrepassato le nuove frontiere della comunicazione digitale, sfruttando tutte le opportunità offerte dalla rete: Twitter, Web Radio e realtà aumentata. Con questi strumenti assolutamente inediti, se associati all'agricoltura, si è voluto ampliare ulteriormente il pubblico coinvolto dalla campagna, rivolgendosi in particolare a un target giovane e ai numerosi utenti di tablet e smartphone. Proprio a sottolineare quelle valenze di tecnologia e innovazione legate all'agricoltura lombarda.

Su Twitter è stato attivato il canale dedicato al progetto "L'agricoltura cambia faccia alla tua vita" - @facciagiovane -, social network di riferimento per la veicolazione di eventi e notizie in tempo reale. Diventando "follower" del canale, il cittadino verrà costantemente aggiornato sulla rete degli eventi dell'agricoltura lombarda e sugli obiettivi del PSR.

Non solo. Il network degli eventi dell'agricoltura lombarda per la prima volta conterà anche sulla forza della Web Radio, che attraverso la musica cercherà di attrarre a sé un pubblico vario che potrà fruire nel contempo di alcuni approfondimenti e informazioni sulla campagna e sul PSR, proposti in assoluto equilibrio con la scelta musicale. La web radio sarà raggiungibile dal sito www.lafacciagiovanedellagricolturalombarda.it: il link rimanderà a una pagina dedicata all'interno della quale verranno inseriti notiziari, spot, reminder, interviste, notizie e contributi vari.

Altro strumento inedito è quello rappresentato dalla "realtà aumentata" attraverso Aurasma e Layar, due applicazioni innovative per Iphone e Android che permettono di trasformare lo smartphone o il tablet in una finestra sul virtuale. Inquadrando l'immagine della campagna e attivando l'apposita app, il cittadino vedrà comparire sul proprio dispositivo mobile il relativo spot video. Questa nuova "tecnologia" si affianca al già presente codice QR, che rimanda al sito www.lafacciagiovanedellagricolturalombarda.it.

Tutta la campagna, costi e dettagli, insieme a un excursus storico, sono visibili al sito: www.lafacciagiovanedellagricolturalombarda.it

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento