San Felice del Benaco: Concorso 'Un gioiello di lago'

Il premio internazionale Fondazione Cominelli per il gioiello contemporaneo, organizza un’edizione speciale a tema, affermandosi come una vetrina tra le più significative in Italia delle arti applicate, che vede nel gioiello la perfetta fusione di varie arti visive tra cui la scultura, la pittura, la moda e il design

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Il premio promosso dalla Fondazione Raffele Cominelli e da AGC Associazione per il gioiello contemporaneo, porta in questa edizione un titolo nuovo “Un gioiello di lago”. Quest’anno i 50 autori selezionati, provenienti da tutto il mondo, si confronteranno su un tema speciale, il Lago di Garda. Si è infatti chiesto agli autori di sviluppare un gioiello che fosse in grado di evocare le bellezze del territorio lacustre partendo anche dalle suggestioni dei personaggi celebri che ebbero modo di frequentarlo. Attraverso l’esaltazione del pezzo unico fatto a mano, nelle sale dell’antico Palazzo Cominelli, si avrà modo di scoprire la vitalità della ricerca, la pluralità dei linguaggi estetici e la varietà dei materiali che fanno di questo settore uno dei più ricchi ed effervescenti nel campo dell’arte contemporanea. I materiali utilizzati sono molteplici, da quelli tradizionali a quelli più preziosi: oro, argento, pietre dure, resine, acciaio, porcellane, accostati a materiali insoliti come carta, siliconi e gomma. L’edizione inoltre si arricchisce per la presenza di Helen Drutt English, collezionista e gallerista tra le più importanti a livello mondiale, che ha selezionato gli autori e che presiederà la giuria del Premio. Come sempre, Palazzo Cominelli, nell'ambito della sua attività, si propone come punto di riferimento per le arti applicate rivolto alle nuove generazioni, divenendo luogo di sperimentazione e invitando gli allievi di prestigiose scuole internazionali. Quest’anno saranno i lavori degli studenti della storica Escola Massana di Barcellona ed essere esposti. Lo scopo è di presentare e mettere a confronto i differenti percorsi formativi nell’ambito “del gioiello”, dal design alla formazione artistica ed artigianale, facendo emergere le peculiarità di ogni realtà. Si aggiunge inoltre la possibilità di partecipare a un workshop - gratuito per gli studenti delle accademie e dei licei - nella giornata del 15 settembre tenuto da Maria Rosa Franzin, artista orafa affermata e docente di oreficeria contemporanea. Il workshop avrà come tema portante la progettazione. La finalità è di fornire con metodo, i procedimenti di acquisizione di dati e di informazioni, attraverso operazioni di “lettura” e di analisi dei vari aspetti della realtà: sociali, culturali, produttivi. Il concorso è promosso dalla Fondazione Cominelli di Cisano di San Felice e da AGC Associazione Italiana del Gioiello Contemporaneo. AGC è attiva in numerosi progetti per la valorizzazione e diffusione della cultura del gioiello contemporaneo, lavora fin dal 2004 in stretto contatto con la comunità artistica internazionale e cura numerose iniziative volte a promuovere un confronto costruttivo e sinergico con altre realtà del settore. Durante l’esposizione sarà possibile visitare la Collezione Permanente Fondazione Cominelli per il gioiello contemporaneo, nata nel 2011 e curata da Rita Marcangelo che nel corso degli anni ha selezionato gli autori più interessanti attivi a livello internazionale. In una sala dedicata, saranno proiettati i filmati realizzati dagli studenti di Graphic Design dell'Accademia LABA di Brescia. Nell’ambito del corso di multimedialità tenuto dal Prof. Dario Bellini, gli allievi, sollecitati e stimolati dalla visione degli oggetti esposti nelle scorse edizioni, hanno creato dei videoritratti degli autori. Le giurie: In questa edizione speciale vi saranno tre giurie: una giuria tecnica, una giuria territoriale e una giuria popolare. La giuria tecnica assegnerà i premi e le menzioni speciali durante l’inaugurazione ed è composta da Helen Drutt English, già gallerista e massima esperta per il gioiello contemporaneo, Veronica Maffizzoli Presidente della Fondazione Cominelli, Judy McCaig artista orafa, Caterina Spezzano dirigente tecnico MIUR, Alba Polenghi Lisca artista orafa, Paola Zonca vice caposervizio La Repubblica e Massimiliano Capella storico del costume e della moda. I riconoscimenti della giuria territoriale e della giuria popolare saranno comunicati nella giornata di chiusura della mostra a ottobre e hanno la finalità di coinvolgere attivamente il pubblico e le realtà locali. La giuria territoriale è composta da rappresentati degli enti locali sia pubblici che privati. Tutti i visitatori saranno invitati, dopo aver visitato la mostra, a votare il proprio gioiello preferito e la loro scelta determinerà il vincitore della giuria popolare.

A cura di: per la Fondazione Cominelli Rosanna Padrini Dolcini per AGC Maria Rosa Franzin e Rossella Tornquist Inaugurazione: sabato 25 agosto ore 18.00 Patrocini: Comune di San Felice Città di Salò Città di Gardone Riviera FAI delegazione Brescia CARG Consorzio Alberghi Riviera del Garda Gardone e Salò Ordine degli Architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Brescia LABA Libera Accademia di Belle Arti – Brescia Sede: Palazzo Cominelli via Padre F. Santabona, 9 25010 Cisano di San Felice del Benaco (BS) Orari: sabato: dalle 17.00 alle 20.00 domenica: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 20.00 INGRESSO LIBERO Info: tel +39 338.60.60.153 fondazioneraffaelecominelli@gmail.com facebook:Fondazione Cominelli www.agc-it.org Ufficio Stampa: Mariella Segala mobile +39 347.97.36.323 mariellaesart@gmail.com

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento