Una pistola bresciana per sparare a James Bond

Non è una minaccia ma una realtà: Mister Hinx, il nemico numero uno del James Bond di ‘Spectre’, impugna un’arma prodotta a Magno, frazione di Gardone Valtrompia. E’ una AF-2011 Duellar della Arsenal Firearms

Una pistola bresciana con cui colpire James Bond. Non è una minaccia, ma un dato di fatto: il nemico numero uno dello 007 interpretato da Daniel Craig – il nuovo film ‘Spectre’ è nelle sale proprio in questi giorni – impugna infatti una pistola completamente made in Brescia, o meglio made in Valtrompia. Lo scrive BresciaOggi.

Dave Bautista è l’attore che interpreta Mister Hinx: killer di lungo corso e ovviamente ‘socio’ della Spectre contro cui James Bond dovrà combattere dall’inizio alla fine. Nella fondina di Mister Hinx una AF-2011 Dueller Prismatic, una pistola disegnata e forgiata dalla Arsenal Firearms di Magno, frazione di Gardone Valtrompia.

Il titolare dell’azienda, un vero laboratorio artigianale già definito come “la boutique della armi”, è il bresciano Nicola Bandini. I dettagli tecnici dell’arma, raccontati ancora da BresciaOggi: è alimentata da due caricatori monofilari in lamierino d’acciaio e con fondello singolo, attivata da due grilletti per una doppia ‘bocca’. Fanno fuoco contemporaneamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una pistola spettacolare, ideale dunque per ben accompagnare le scene altrettanto spettacolari della pellicola diretta da Sam Mendes. Prodotta appunto dalla Arsenal Firearms, attiva dal 2011 e ormai conosciuta in tutto il mondo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento