Chiudono Italgel e Gruppo Manerbiesi: bruciati 112 posti di lavoro

Cattive notizie anche dalla Sedilexport di Fiesse, da tempo in crisi: per 35 lavoratori è già pronto il licenziamento

Il diario della crisi si riempie di notizie sempre più preoccupanti. La Italgel di Capriano del Colle (forniture di prodotti alimentari) ha praticamente chiuso i battenti: 57 i lavoratori coinvolti.

A Manerbio la Gruppo Manerbiesi (abbigliamento) ha avviato le procedure per il concordato preventivo e sono 55 i posti di lavoro che verrebbero a mancare.

Tempi difficilissimi anche per i 75 lavoratori della Sedilexport di Fiesse (stampaggio e lavorazione resine per accessori bagno), per 35 dei quali è pronto il licenziamento.

"Massimo è l’impegno delle organizzazioni sindacali - fanno sapere dalla Cisl Brescia -. Ci siamo già attivati per gli ammortizzatori sociali e per la ricerca di percorsi di formazione e riqualificazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento