Confezioni Pango apre in franchising il primo monomarca Mariella Arduini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Per la moda italiana si tratta di un clamoroso rientro a tutti i livelli di Mariella Arduini, la stilista reggiana nota nel mondo, fino a qualche anni orsono come Mariella Burani. Un colpaccio messo a segno da Confezioni Pango, l'azienda di Bassano Bresciano, che da quasi due anni produce e commercializza il brand della stilista emiliana. A Parma è stato inaugurato il primo monomarca, in franchising, a nome Mariella Arduini, il primo di una serie di negozi che dovrebbe poi continuare, a primavera 2015, con l'apertura di un secondo monomarca a Cavriago, un 200 mq. dove c'era la boutique Mariella Burani. Confezioni Pango fa anche sapere che la seconda collezione della Arduini sta conoscendo una crescita del 30% nelle vendite, in particolare all'estero mentre con il proprio marchio Gaia life l'azienda bresciana realizza un significativo + 10% e nel private label un altro +3%.  

Nella foto un capo firmato Mariella Arduini

Torna su
BresciaToday è in caricamento