Rivoluzione ad Alta Velocità: ecco come cambierà Brescia

Tra i 15 e i 20 mesi: questa la tempistica annunciata per i lavori dell'Alta Velocità che arriverà anche in stazione a Brescia. Prevista una riorganizzazione dei binari, nuovi marciapiedi e l'ampliamento del sottopassaggio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conto alla rovescia, e nemmeno troppo per le lunghe. Le previsioni ufficiali sono state diffuse solo pochi giorni fa: tra i 15 e i 20 mesi di lavoro, apertura 'completa' entro la fine del 2016. Stiamo parlando della linea ad Alta Velocità che raggiungerà anche la città di Brescia, per quanto riguarda la tratta in partenza da Treviglio. Linea che poi – prima o poi – dovrebbe andare a congiungersi con la tratta ancora tutta in divenire tra Brescia e Verona, via lago di Garda.

Per la stazione ferroviaria cittadina intanto sarà una vera rivoluzione. Più che raddoppiati i binari: dai 7 attualmente in uso diventeranno ben 16, e (quasi) tutti serviti da marciapiede. I 7 binari originali rimarranno tali, per la linea storica Milano-Venezia, ce ne saranno invee due dedicati esclusivamente alla Tav. E' comunque prevista una riorganizzazione dei binari con la “diversificazione funzionale dei servizi in base alle diverse tipologie di trasporto”.

Altri cambiamenti in vista: lo spostamento delle biglietterie, la realizzazione di nuovi marciapiedi, l'ampliamento dell'attuale sottopasso pedonale 'est', e che sarà direttamente collegato alla metropolitana.

La costruzione della nuova linea ad Alta Velocità prevede anche la realizzazione di circa 30 chilometri di viabilità a servizio dei Comuni interessati dai lavori: il tracciato si affiancherà alla linea convenzionale Milano-Venezia, per poi connettersi alla stessa con il nuovo 'Bivio Mella'. In prossimità della città è previsto anche l'attraversamento del Mella con un nuovo ponte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento