menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via ai saldi invernali: nelle prime ore vendite in calo del 20%

Mediamente l'afflusso di consumatori nei negozi è stato inferiore del 35% rispetto all'anno precedente. Bene solo gli outlet e alcuni grandi centri commerciali

Partono malissimo i saldi invernali. Nella prima giornata di sconti è stato registrato un calo medio delle vendite del 20% nelle principali città italiane.
Dalle ore 10 alle ore 12:30, il primo giorno di saldi ha fatto segnare non solo un calo degli acquisti, ma anche una sensibile diminuzione del numero di cittadini nelle vie dello shopping rispetto alla prima giornata di sconti del 2011.


“Il trend negativo appare in linea con le nostre previsioni – spiega il Presidente Codacons Carlo Rienzi – Far partire i saldi così a ridosso delle festività, è una scelta che i cittadini non sembrano premiare, dal momento che i portafogli sono stati già svuotati dalle spese di Natale e Capodanno. Nel corso del weekend i dati su vendite e afflusso potrebbero migliorare leggermente, ma restano nere le previsioni sul lungo termine”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento