Economia Via Carlo Fenzi

Va dove ti porta il salario: la Santoni Spa trasferisce la produzione in Cina

La decisione sarebbe già presa, i sindacati sul piede di guerra mentre si aspetta almeno il rinnovo del contratto di solidarietà per 300 operai. La società vuole trasferire il 70-80% della produzione in Cina

Trasferimento della produzione: anche questo sarebbe già stato deciso. La società avrebbe intenzione di trasferire la produzione del macchinario più importante direttamente nella sua fabbrica in Cina, lasciando a Brescia solo il 20 o il 30% del lavoro.

Sarebbe un colpo durissimo per gli operai di Sant'Eufemia: prospettive tutt'altro che ottimistiche. Si cerca (e soprattutto si spera) di portare a termine una trattativa positiva: ma la decisione sembra già presa. Il trasferimento dovrebbe andare a regime entro i primi mesi del prossimo anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va dove ti porta il salario: la Santoni Spa trasferisce la produzione in Cina

BresciaToday è in caricamento