Visitors IOI 2012 in tour a Brescia

I "Visitors" di queste International Olympiad in Informatics 2012 in tour tra monumenti e natura della nostra provincia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

BRESCIA. Sono 92 i "Visitors" di queste International Olympiad in Informatics 2012. Così infatti vengono chiamati nel gergo della competizione mondiale gli accompagnatori dei giovani talenti della tastiera che hanno partecipato alle gare in questi giorni. Genitori, fratelli e amici provenienti da tutto il mondo per i quali gli organizzatori, con la preziosa collaborazione della Provincia di Brescia, hanno ideato un vero e proprio percorso turistico ad hoc alla scoperta del territorio bresciano e delle sue innumerevoli ricchezze culturali (nella foto parte di una comitiva in tour a Brescia immortalata in Piazza della Loggia e di fronte all'area archeologica del Tempio Capitolino in Piazza del Foro).

Tour guidati per il capoluogo, Salò, Vittoriale degli Italiani e Sirmione, quindi, ma non solo: i Visitors IOI 2012, sfruttando la strategica posizione di Brescia rispetto ad altri centri di interesse, hanno potuto visitare anche le città di Venezia e Milano. "Speriamo di averli conquistati con le nostre eccellenze culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche - afferma l'Assessore provinciale al Turismo e alla Cultura Silvia Razzi - così che possano promuovere il nostro territorio una volta a casa e, soprattutto, scegliere di tornare presto a farci visita!".

Torna su
BresciaToday è in caricamento