Desenzano, al liceo Bagatta col fucile: arrestato lo studente

Per il giovane 17enne l'accusa di porto d'armi aggravato

E' stato arrestato dai carabinieri il diciassettenne che si è presentato stamani in un liceo di Desenzano in tuta mimetica e con un fucile. L'accusa é di porto illegale di armi aggravato dal fatto che l'episodio é avvenuto in un edificio scolastico. La notizia è stata confermata dagli investigatori.

"Non volevo sparare, era un gesto dimostrativo".
Il racconto degli studenti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo, dopo essere stato bloccato dai carabinieri, avrebbe raccontato di non voler colpire i compagni ma di voler manifestare il suo disagio, genericamente contro la violenza nella società. Il 17/enne, secondo quanto è stato ricostruito, è entrato a scuola con il fucile da caccia regolarmente detenuto dal padre nascosto nella custodia della sua chitarra. E' stato quando è suonata la campanella delle 11.00 che lo studente, in aula, avrebbe imbracciato l'arma. Vi è stato un fuggi fuggi tra i compagni e ad accorgersi è stata l'insegnante di un'altra classe.

E' scattato l'allarme antincendio, la scuola é stata evacuata e sono intervenuti i carabinieri di Desenzano. Il ragazzo, che si era allontanato, è stato ritrovato tra gli altri studenti, disarmato. Interrogato dai militari, ha raccontato di avere nascosto il fucile in un'altra aula, dove è stato ritrovato. Nel pomeriggio, dopo l'interrogatorio condotto dai carabinieri, al comando del capitano Fabrizio Massimi, è stato disposto l'arresto dal pm dei minori di Brescia, Gianfranco Gallo: per il giovane l’accusa di porto d’armi aggravato.

SULLO STESSO ARGOMENTO
- Svastiche e trash metal, studente in carcere al Beccaria
- Bagatta: era stato bocciato lo scorso anno. Dal giovane frasi contro la guerra

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento