rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Volley

A2: che battaglia al PalaPaganelli! La Millenium Brescia cede al tie-break contro un’indomita Sassuolo

In vantaggio per due volte, le Leonesse disputano un pessimo quarto set e si arrendono alla distanza nell’ultimo

Prima trasferta stagionale per la Millenium Brescia che incontra la BSC Materials di Sassuolo. La squadra locale guidata da coach Venco lancia Scacchetti in cabina di regia opposta a Busolini, Pistolesi – Pomili, Civitico – Manfredini e Pelloni libero. Mister Beltrami schiera al palleggio capitan Boldini in diagonale con Obossa, Consoli e Torcolacci sono i due centrali, mentre le due bande sono Cvetnić e Pamio, con Scognamillo come libero. Il primo set inizia con un buon piglio da parte delle Leonesse che si portano avanti 7-3. Sassuolo però suona la carica e continua a tallonare Boldini e compagne (11-11). Le due squadre procedono appaiate per tutto il parziale.

Nel finale di set Ratti e Orlandi sono chiamate a dare il proprio apporto e le Leonesse strappano la prima frazione ai vantaggi (24-26). Il secondo set vede un primo scatto delle sassolesi per 0-3, che si conferma fino al tempo discrezionale di coach Beltrami sul 3-8. Le Leonesse provano a rientrare portandosi al -1 e impattano subito con Consoli che fa buona guardia a rete. L’invasione a rete di Busolini consegna a Boldini e compagne il primo vantaggio della frazione. A metà set i primi cambi: Dapic per Busolini e Orlandi per Pamio, le due formazioni viaggiano a braccetto. Obossa e Consoli garantiscono un doppio vantaggio alle lombarde e mister Venco chiama il tempo al -3 (18-21), Beltrami risponde con Munarini in battuta per Torcolacci.

Le padrone di casa non demordono e trovano la parità a quota 21 e il sorpasso a 23-22, mentre l’ace di Zorzetto regala un match point a Brescia annullato da Pistolesi. Obossa è murata nell’attacco decisivo del 27-25. Nella terza frazione Beltrami schiera da subito Orlandi per Pamio che risponde presente segnando i primi tre punti per le bresciane, che però scivolano a -1 e -3 (7-4). Consoli con muro-fast e Cvetnić con due ace provano a scuotere le Leonesse che agganciano le avversarie a 9. Due ace di un’incontenibile Consoli regalano 3 lunghezze di vantaggio a una rinfrancata Valsabbina. Torcolacci è aggressiva a rete e le locali chiamano tempo per riordinare le idee e Beltrami è costretto a fare lo stesso sul rientro di Sassuolo 18-20. L’allungo della Banca Valsabbina regala 4 match point e Obossa chiude 22-25.

Apertura di quarto set all’insegna del blackout per le bresciane con un 4-0 netto per la BSC, Obossa interrompe il digiuno e Torcolacci mette le mani a muro ma sono le locali a riallungare 8-4. Sul 11-7 Beltrami inserisce Ratti per Obossa e sul punto avversario successivo chiama il tempo ma l’inerzia del match non cambia e prova Zorzetto per Orlandi e Munarini su Consoli. Sassuolo continua un monologo senza che Brescia trovi una minima reazione fino al 25-16 che manda le squadre al tie-break. Millenium si presenta il campo per il 5° set con Boldini-Obossa, Cvetnić e Orlandi, Torcolacci e Consoli in posto 3, Scognamillo libero. L’equilibrio viene interrotto dalla Valsabbina, Venco chiama subito tempo sul 3-5 e le emiliane ribaltano la situazione 6-5 con Beltrami a giocarsi il time-out. Si cambia campo al 8-5 con Ratti al posto di Obossa e sul 11-8 Beltrami chiama il secondo e ultimo tempo discrezionale. Le lombarde provano la rimonta 12-11, Cvetnić è on-fire in attacco ma Sassuolo ha due palle match che sfrutta subito con l’ace del 15-12.

Non è stata una delle nostre migliori giornate” – ha commentato la capitana e regista bresciana Jennifer Boldini al termine del match. “Torniamo a casa comunque con un punto e visto l’andamento della partita non era scontato. La prossima domenica abbiamo un altro appuntamento molto complicato e dobbiamo ripartire dalle nostre sicurezze, capire che non possiamo sempre giocare il nostro gioco, anche se ci piace molto, e imparare a uscire da queste situazioni in cui gli avversari ci mettono in difficoltà – conclude – “Abbiamo conquistato un punto, volevamo la vittoria, non siamo riuscite a ottenerla ma il campionato è lungo e c’è ancora tanto da lavorare”. Il tabellino del match:

IDEA VOLLEY SASSUOLO-MILLENIUM BRESCIA 3-2 (24-26, 27-25, 22-25, 25-16, 15-12)

SASSUOLO: Pomili 18, Pelloni (L), Masciullo, Dhimitriadhi, Vittorini, Scacchetti 2, Bondavalli, Manfredini 17, Fornari, Busolini 8, Pistolesi 23, Civitico 12, Dapic 1. All. Venco

BRESCIA: Blasi (L) n.e.; Orlandi 12; Boldini 1; Consoli 15; Torcolacci 10; Cvetnić 19; Pamio1 ; Obossa 18; Munarini; Scognamillo (L); Zorzetto 2; Foresi n.e.; Ratti 1. All. Beltrami

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: che battaglia al PalaPaganelli! La Millenium Brescia cede al tie-break contro un’indomita Sassuolo

BresciaToday è in caricamento