Martedì, 28 Settembre 2021
Sport Padenghe sul Garda

Tentata rapina ai danni di Massimo Cellino: aggredito al supermercato

Il presidente del Brescia Massimo Cellino è stato aggredito all'uscita di un supermercato di Padenghe: malviventi in fuga a mani vuote

Tentata rapina ai danni di Massimo Cellino: all'uscita di un supermercato di Padenghe, dove abita, il presidente del Brescia sarebbe stato aggredito da una coppia di malviventi, procurandosi anche una ferita al naso.

I due avrebbero cercato di sfilargli con forza l'orologio al polso: nonostante il pericoloso faccia a faccia, Cellino avrebbe comunque reagito, riuscendo a far desistere i ladri nella breve colluttazione che è seguita.

Malviventi in fuga a mani vuote

I banditi si sarebbero avvicinati in sella a una moto, pronti a scappare non appena ottenuto il maltolto come nel più classico degli scippi. Fortunatamente la rapina non è riuscita: ma Cellino, come detto, in quegli attimi concitati avrebbe poi sbattuto il naso sulla portiera della sua auto, procurandosi appunto lievi ferite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina ai danni di Massimo Cellino: aggredito al supermercato

BresciaToday è in caricamento