Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

“Brescia-Napoli, classica in moto d’epoca”: Bikerx è main sponsor e Membro della giuria tecnica

La nota scuola motociclistica di guida sicura, riconosciuta da Federmoto, sostiene la sesta edizione della manifestazione sportiva su due ruote e si prepara a valutare i 52 partecipanti, suddivisi in 13 squadre, che percorreranno lo Stivale da nord a sud. “Prendere parte a un evento così importante è per noi motivo di grande orgoglio perché unisce la cultura delle due ruote alla valorizzazione del territorio”, afferma Eliana Macrì, presidente di BikerX.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Torna per la sesta volta la maratona su motociclette d'epoca più famosa d'Italia, La Brescia–Napoli, e quest’anno potrà contare sul supporto di BikerX, scuola di guida sicura su due ruote riconosciuta da Federmoto. In programma dal 23 al 26 settembre, non si tratta solo di una manifestazione dedicata al mondo delle due ruote, ma è prima di tutto una gara a squadre, in cui ogni motociclista affronta un viaggio con la propria moto d’epoca, percorrendo circa 1.000 km in 4 giorni tra arte, natura e paesaggi.

Rispetto alla prima edizione, tenutasi nel 2016, la manifestazione è stata protagonista di una grande crescita in termini di affluenza e partecipazione, passando da soli 5 motociclisti in gara a ben 13 squadre per un totale di 52 partecipanti. Questi ultimi saranno valutati da BikerX che, oltre ad essere main sponsor della competizione, sarà anche parte integrante della giuria tecnica. L’appuntamento è per il 22 settembre in occasione della serata inaugurale che, come ogni anno, si svolgerà presso lo showroom di antiquariato e vintage 39Vantini Oldstyle. Un momento per festeggiare l’inizio del viaggio e presentare i partecipanti, con le rispettive motociclette, ai quali verranno assegnati dalla giuria tecnica dei punteggi che andranno a determinare la griglia di partenza. L’evento è gratuito e aperto a tutti ma è consigliata la prenotazione, gli ingressi sono limitati.

“Prendere parte a una manifestazione così importante è per noi motivo di grande orgoglio e soddisfazione – afferma Eliana Macrì, presidente di BikerX – La Brescia–Napoli è più di una semplice manifestazione sportiva: unisce l’amore e la cultura delle due ruote alla valorizzazione del territorio. Un connubio perfetto tra passato e presente che ci ricorda da dove siamo partiti e quanta strada ancora possiamo percorrere. Non solo, è un vero e proprio momento di convivialità, passione e competizione in cui i rider possono mettere in mostra tutta la loro tenacia in sella alle motociclette. Essere parte integrante della giuria tecnica è una grande responsabilità, ma grazie alla nostra esperienza sapremo valutare le presentazioni dei mezzi e la creatività dei piloti anche in un’ottica di sicurezza. Quest’ultimo è un aspetto di assoluta rilevanza che non deve mai mancare, in particolar modo quando si parla di viaggi in moto come, appunto, La Brescia-Napoli”.

La competizione partirà da Brescia il 23 settembre e si chiuderà il 26 settembre con l’arrivo a Napoli. Ogni squadra sarà formata da 4 motociclisti in sella a due ruote costruite entro l’anno 1978. La Brescia-Napoli dichiara: “L’obiettivo di questo progetto è sempre stato il gioco di squadra, vincono il gruppo e lo spirito del viaggio. Anche per questo motivo l’iniziativa «Down on the road» ci accompagna quest’anno: 8 ragazzi con sindrome di Down viaggeranno in una sorta di staffetta a bordo di due sidecar al fianco di due squadre iscritte alla gara, passandosi il testimone lungo il percorso. Ancora una volta e in particolar modo visto il progetto che ci segue, la sicurezza sulla strada sarà fondamentale: l’appoggio di un esperto del settore come BikerX è per noi infinitamente prezioso. Ora non resta che partire!”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Brescia-Napoli, classica in moto d’epoca”: Bikerx è main sponsor e Membro della giuria tecnica

BresciaToday è in caricamento