Brescia Femminile, Champions sfiorata. La Lazio vince e si salva, palo di Boni nel finale

A Buffalora le laziali vincono con un gol di De Luca ad inizio ripresa, ma ringraziano Fazio bravissima a respingere gli assalti delle bresciane

Il Brescia Femminile saluta il sogno Champions dopo la sconfitta interna con la Lazio a Buffalora. Le ragazze allenate da Nazzarena Grilli giocano una partita senza troppe sbavature, totalmente incentrata all’attacco, ma la sfortuna e le grandi parate di Fazio (la migliore dei suoi), oltre a un palo di Boni all’ultimo minuto utile, consentono alle ospiti di vincere per 1 a 0 (gol di De Luca ad inizio ripresa) e di ottenere però una meritata salvezza.

Un sogno solo sfiorato ma che comunque non sminuisce la strepitosa stagione del Brescia Femminile, che nell’arco della stagione appena conclusa può vantare il record stagionale di imbattibilità (750 minuti senza subire reti), a cui si aggiunge l’imbattibilità esterna, la seconda miglior difesa del campionato e la purtroppo amara consolazione di essere stata l’unica squadra ad aver fatto punti con la Torres.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento