Il palazzetto è una sauna: rinviata la partita del Basket Brescia

Interrotto dopo 4:46 minuti il match in trasferta a Casalpusterlengo. Troppa condensa sul parquet: i giocatori non riuscivano a stare in piedi

I giocatori della Leonessa al Pala Campus

A causa del parquet di gioco reso scivoloso dall’umidità, domenica pomeriggio la partita del Brescia Basket Leonessa, nella trasferta di campionato a Casalpusterlengo, è stata rinviata a data da destinarsi (forse a mercoledì 29 ottobre).

La terna arbitrale composta da Nicolini, Ceratto e Scudiero, di comune accordo con i coach Zanchi e Diana, è stata infatti costretta a interrompere il match a 4:46 minuti dall’inizio e sul punteggio di 8-8, condizioni dalle quali si ripartirà nella gara recupero (così come prevede il regolamento FIP in caso di impraticabilità del campo).

Il Pala Campus di Casalpusterlengo è la struttura più piccola dell'intero campionato, probabilmente inadeguata per partire di questo livello. In parte per l'umidità dovuta al maltempo e in parte per l'elevata presenza di pubblico in uno spazio ridotto, i giocatori non riuscivano letteralmente a stare in piedi su un parquet ricoperto da un denso strato di condensa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento