Venerdì, 24 Settembre 2021
social

Come in una fiaba: sulle rive del lago il paese che s'illumina di luce

Ultimi giorni per ammirare lo spettacolo

Ultimi giorni a Riva del Garda per ammirare la grande bellezza di Luminaria, seconda edizione, l'iniziativa organizzata dai Cieli Vibranti che proseguirà fino al 29 agosto, dalle 20 alle 24, con videoproiezioni, opere di lightart e installazioni dinamiche che disegnano paesaggi da favola nelle piazze e le vie del centro storico, in un itinerario che mescola fantasia e tecnologia.

Solo per citarne alcune: ci sono illustrazioni che prendono vita sulle pareti della Rocca, disegnatori che dipingono con la luce sulla Torre Apponale in Piazza III Novembre, light-show sulla centrale idroelettrica e in Piazza delle Erbe. “Installazioni – fanno sapere gli organizzatori – che incantano e sorprendono visitatori di tutte le età, frutto del talento di numerosi artisti”. Ma vediamole insieme.

Gatti e stivali. Impronte nella storia

Uno spettacolare videomapping, a cura di Scena Urbana, che prende forma (e luce) sulla grande parete e la torre della Rocca di Riva: racconta per immagini la favola del gatto con gli stivali nella storia, dalle illustrazioni della novella cinquecentesca all'applaudito film della DreamWorks.

Il Gatto live painting

Tre illustratrici (Giada Crispiels, Marta Comini e Mirti) disegnano con la luce sulla Torre Apponale di Piazza III Novembre, trasformandola in una tela che si tinge dei colori dell'immaginazione e della fantasia.

L'inseguimento

A cura di Marco Renica e Dario Pasotti, l'installazione “L'inseguimento” si sviluppa in uno dei siti architettonici più suggestivi della cittadina gardesana, la centrale idroelettrica. La struttura diventa uno spazio d'invenzione grazie a uno show luminoso che combina l'utilizzo di videoproiettori ad alta definizione a potenti fonti luminose.

The Mill

In Piazza delle Erbe trova posto “The Mill”: ovvero, la favola del gatto con gli stivali diventa un palpitante gioco di luci che traccia nuove geometrie nell'immaginario cuore di Riva. Il mulino da cui prende il via la fiaba è lo spunto all'origine di questa installazione.

Snapcat

Come uno specchio magico, al Parco del Brolio uno schermo sospeso trasforma le persone in gatti, ovviamente con gli stivali. Grazie a un software speciale, chiunque si specchierà potrà ammirare la propria versione felica.

Torri di luce

Ultimo, ma non per importanza: tra Porta San Marco, Porta San Giuseppe e Porta San Michele s'illuminano le “torri di luce” di Luminaria, una sorta di benvenuto in mille diversi colori per tutti i visitatori che varcano, appunto, le porte della città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come in una fiaba: sulle rive del lago il paese che s'illumina di luce

BresciaToday è in caricamento