Lo spettacolo della Mille Miglia: tutti i Vip in gara per l’edizione 2019

Un lungo elenco, davvero: da Carlo Cracco a Joe Bastianich, i piloti Antonio Giovinazzi e Giancarlo Fisichella, cantanti e imprenditori. Mercoledì si parte

Carlo Cracco e Giancarlo Fisichella

Conto alla rovescia: anche quest’anno lo spettacolo della Mille Miglia è davvero pronto a partire. Rombano i motori: sono 430 le auto iscritte alla gara, Ferrari e Mercedes, Bugatti e Zagato, di 73 diverse marche, e 860 partecipanti da 34 Paesi del mondo, da tutti e cinque i continenti. La carovana della Freccia Rossa partirà mercoledì da Brescia: sono quattro le tappe del percorso, arrivo a Cervia e partenza per Roma, poi verso Bologna e di nuovo a Brescia, sabato sera (con tanto di 1000 Miglia The Night). Per la prima volta la gara attraverserà Piazza del Campo a Siena, e attraverserà anche le strade di Vinci, per celebrare il 500mo anniversario della nascita di Leonardo.

Motori rombanti, e non solo. Come ogni anno, sono tantissimi anche i volti noti che saliranno a bordo delle auto d’epoca della Mille Miglia edizione 2019. Tanti nomi già confermati, altri che potrebbero arrivare: su tutti, sicuramente, si attende a breve la possibile partecipazione di Valtteri Bottas, pilota di Formula 1 della scuderia Mercedes e al secondo posto nella classifica piloti, dopo cinque gare, dietro a Lewis Hamilton.

I vip in gara dal mondo dei motori

Un lungo elenco, dicevamo: ce n’è davvero per tutti i gusti. Restando nel mondo dei motori, alla partenza ci sarà Giancarlo Fisichella, ex pilota di Formula 1. Ma non mancherà nemmeno Antonio Giovinazzi, che in F1 ci corre adesso, pilota dell’Alfa Romeo Racing. Altri nomi: il francese Romain Dumas, già vincitore della 24 Ore di Le Mans nel 2010 e nel 2016, e Miki Biason, campione italiano e soprattutto campione del mondo di rally, per due volte alla fine degli anni ‘80.

Moda e cucina: gli altri vip in corsa

Hanno già confermato la loro partecipazione anche Joe Bastianich, che già aveva corso la Mille Miglia, e Carlo Cracco: chef stellati e volti noti della televisione, insieme avevano condotto anche Masterchef Italia. Insieme a loro anche Rainer Becker, chef star di caratura internazionale: è il fondatore della catena Zuma, ristoranti giapponesi conosciuti in tutto il mondo (e partiti da Londra).

Moda e imprenditoria: ci saranno sicuramente Stefano Ricci, fondatore del brand Fiesole, e Patrizio Bertelli, niente di meno che l’Amministratore delegato di Prada. Tra gli iscritti anche Alessandro Marzotto, ultimo rampollo della nota famiglia di industriali vicentini: anche lui in gara come il nonno Giannino, che fu pilota anche nella Mille Miglia “originale”.

Cantanti e sorprese

Aspettando Valtteri Bottas, un’altra sorpresa la potrebbe regalare il rocker Piero Pelù, anche lui già in corsa in passato per la Mille Miglia. Ma non ci sono conferme al momento, solo indiscrezioni. E’ invece sicuro alla partenza Michael Diamond noto come Mike D, storico componente dei Beastie Boys.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento