La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

Il contapersone non si ferma: in un anno e pochi giorni quasi 330mila persone hanno raggiunto e percorso la ciclabile a sbalzo di Limone sul Garda

La ciclabile di Limone (instagram@e_afanasyeva)

Il contapersone è sempre attivo, il "Limone People Counter" lo si può verificare in diretta a questo link: al momento della pubblicazione di questo articolo siamo già a quota 325mila. Tanti sono i visitatori che in poco più di un anno – è stata inaugurata il 14 luglio del 2018 – hanno raggiunto e percorso la pista ciclopedonale a sbalzo di Limone sul Garda, in poco tempo diventata l'attrazione più visitata del lago (più delle Grotte di Catullo a Sirmione o del Vittoriale di Gardone Riviera). Sono poche centinaia di metri, e lo spettacolo è mozzafiato: a sbalzo sul lago, come sospesi nel vuoto con la roccia alle spalle, che svetta verso il cielo, e le acque del Garda sotto i piedi.

La ciclopedonale di Limone

Per realizzare la ciclopedonale di Limone ci sono voluti poco meno di due anni, dalla primavera del 2016 all'estate del 2018, e poco più di 7 milioni di euro: come detto è stata inaugurata il 14 luglio, in presenza del ministro Danilo Toninelli, ha raggiunto i 300mila visitatori il 4 luglio scorso, e i 314mila in occasione del primo anniversario. Ma la conta non si ferma, al ritmo di 130 presenze ogni ora.

Il sogno dell'anello del Garda

Se ne parla da un po', e un po' alla volta il sogno sta diventando realtà: a cominciare da Limone, fatta e finita, e poi con i progetti bresciani e trentini dei prossimi anni (ne parliamo tra poche righe). Il riferimento è al grande anello ciclabile che potrebbe collegare tutto il lago di Garda, un'opera da oltre 100 milioni di euro per un totale di 140 chilometri, attraversando tutte le tre regioni e le tre province bagnate dalle acque del Benaco.

Progetti in arrivo

Tra i progetti in arrivo nel cronoprogramma, il più vicino è quello che dal Trentino appunto si congiungerà al tratto esistente di Limone. L'opera si svilupperà in tre lotti, per un totale di 7 milioni di euro (già finanziati), partendo da Riva del Garda: il primo tratto, poco meno di 400 metri, raggiungerà la Strada del Ponale. Il secondo invece raggiungerà la Galleria Orione, ed è il più lungo e il più costo: poco più di 1 chilometro e 200 metri per circa 6 milioni di euro. Infine, l'ultima manche: poco meno di 150 metri per raggiungere Limone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entro la fine dell'anno dovrebbero essere pronti i progetti, definitivi ed esecutivi, ed entro la fine dell'anno dovrebbero cominciare i lavori. Sono ben più complesse le due tratte bresciane che dovranno essere cantierizzate: il percorso che da Limone raggiungerà Campione del Garda, la spettacolare frazione di Tremosine incastonata tra le rocce e il lago, e poi quello che da Campione arriverà a Gargnano. Per farli tutti e due serviranno almeno 30 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento