Fabio Rolfi sulla circolare: “Siamo d’accordo con la linea del Viminale”

Il vicesindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di Brescia, Fabio Rolfi, è intervenuto per commentare la nuova circolare emanata dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni

Il vicesindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di Brescia, Fabio Rolfi, è intervenuto per commentare la nuova circolare emanata dal ministro dell’Interno, Roberto Maroni:

 

“Bravo Maroni! Era ed è necessario ribadire con chiarezza e fermezza che serve introdurre, alla luce delle recenti sentenze, una legislazione adeguata, e che non si può risolvere una situazione delicata e ingarbugliata come questa, con una semplice circolare di qualche zelante prefetto” ha dichiarato il vicesindaco.

“Alla luce degli stravolgimenti creati dalla Corte europea e dal Consiglio di Stato è necessaria una nuova legge che introduca definitivamente, come in Grecia, Danimarca, Germania, Francia e in altri stati europei, il reato di clandestinità, per confermare e rinnovare l’azione di contrasto all’immigrazione irregolare e garantire così il controllo del fenomeno migratorio, che è ciò che la gente chiede alle istituzioni di fare.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento