Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Lombardia: il Consiglio approva il Progetto di Legge Ambiente

La legge è stata approvato con 39 voti a favore (Pdl, Lega, Lista Maroni), 8 contrari (M5S) e 18 astenuti (Pd e Patto Ambrosoli)

Il Consiglio regionale Lombardo ha dato il via libera al cosiddetto 'Progetto di legge Ambiente'. Il provvedimento, illustrato da Angelo Capelli (Pdl), introduce modifiche alle leggi regionali in materia di rifiuti, risorse idriche, utilizzo del sottosuolo e gestione degli Osservatori ambientali che vagliano le Valutazioni di Impatto Ambientale.

"E' un progetto di legge fortemente voluto dalla maggioranza per snellire le procedure burocratiche e per venire incontro alle istanze dei territorio", ha commentato al termine del voto l'assessore regionale all'Ambiente, Claudia Terzi.

"Dimostra ancora una volta l'attenzione per l'ambiente e l'acqua e la serietà nel legiferare, nel controllo e nelle sanzioni di Regione Lombardia", ha affermato il relatore della legge, Angelo Capelli (Pdl), mentre per il presidente della commissione Ambiente, Luca Marsico (sempre Pdl), "si continua a mettere in campo la strada della concretezza e della tutela dell'ambiente''. Di diverso avviso il Movimento 5 Stelle che con Giampietro Maccabiani ha sostenuto che ''in questa legge è mancato coraggio".


Giudizio simile quello di Paolo Micheli del Patto Ambrosoli: "Ci lascia perplessi poiché interviene su ambiti diversi con il rischio di nascondere risvolti pesanti sulla pelle dei cittadini". Infine, i consiglieri Pd Giuseppe Villani e Laura Barzaghi hanno criticato "questa sorta di legge omnibus che mette mano a settori importanti della questione ambientale lombarda ma in modo discontinuo e non organico".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia: il Consiglio approva il Progetto di Legge Ambiente

BresciaToday è in caricamento