Politica

Gussago: si dimettono undici consiglieri, commissariamento e voto

La giunta Pdl-Lega non arriverà a fine mandato, dopo le dimissioni congiunte di quattro consiglieri dissedineti e sette della minioranza Pd-Idv, che hanno fatto saltare il numero legale nell'organo consigliare

l comune di Gussago sarà probabilmente commissariato dopo che, questa mattina, martedì 10 gennaio, undici consiglieri comunali hanno comunicato le loro dimissioni alla Prefettura, facendo venire meno il numero legale nell’organo consigliare.

La crisi nella maggioranza era iniziata lo scorso novembre con le dimissioni degli assessori Luca Aliprandi, Lucia Masutti e Francesco Pea, e già allora sembrava chiaro che la giunta Lega-Pdl guidata da Lucia Lazzari sarebbe arrivata difficilmente a fine mandato.


Assieme ai quattro consiglieri di maggioranza dissidenti, si è aggiunta la minoranza di Pd-Idv, fondamentale per intraprendere la drastica iniziativa (prevista dalla legge) delle dimissioni congiunte. Da capire ora se ci saranno i tempi tecnici necessari per poter rientrare nelle votazioni comunali previste per primavera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gussago: si dimettono undici consiglieri, commissariamento e voto

BresciaToday è in caricamento