Ceresoli: "False le rassicurazioni di Orlando ai dipendenti Auchan"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

"Orlando più che aprire Tavoli istituzionali inutili blocchi la costruzione di Mella 200, piuttosto. Assolutamente inaccettabile nutrire i dipendenti Auchan con false speranze, nessun Tavolo istituzionale potrà salvare Le Rondinelle dal declino - dichiara Alessandro Ceresoli, candidato sindaco per le prossime elezioni comunali a Roncadelle - Davvero ironico che Orlando prima dia il benestare per la costruzione di un centro commerciale che affosserà completamente quello già esistente, poi cerchi di rassicurare in campagna elettorale i dipendenti che rimarranno senza lavoro."

"Queste ristrutturazioni di personale sono davvero dolorose, ma non ci sarebbero se nella provincia bresciana non aprisse un nuovo centro commerciale ogni sei mesi - continua Ceresoli - ricordo che un centro commerciale che muore rimane una struttura aperta al degrado più sfrenato, come ho potuto dimostrare nel reportage girato nei vari centri abbandonati, tipo quelli di Verolanuova."

Torna su
BresciaToday è in caricamento