Supercella nel Bresciano, la furia del maltempo: strade allagate e tetti scoperchiati

Serata da dimenticare in tutta la provincia di Brescia: i danni maggiori si sono concentrati nell'Ovest e in Valtrompia. Avvistata una supercella

La supercella immortalata da Associazione meteopassione.com

Il maltempo a Brescia doveva arrivare.. ed è arrivato. Serata da dimenticare un po' in tutta la provincia, con forti precipitazioni che dal tardo pomeriggio sono proseguite fino a notte inoltrata. Salvo ulteriori accertamenti (ancora in corso), le zone più colpite sono in particolare l'Ovest bresciano (e la Franciacorta), oltre alla Valtrompia.

Sui cieli dell'Ovest si è formata (ancora) una supercella, immortalata dagli specialisti di Meteopassione.com. A Erbusco già verso le 19 il peggio sembrava passato, ma con strade allegate da diverse decine di centimetri di acqua, cantine e garage, numerose chiamate ai Vigili del Fuoco. Non da meno il sottopasso di Cologne, sulla Sp573.

Sottopasso allagato, scoperchiati i tetti

E' stato chiuso appena in tempo, quando l'acqua aveva ormai raggiunto e superato i 70-80 centimetri. Quando ha smesso di piovere, ci sono volute ancora un paio d'ore per drenarlo e renderlo nuovamente transitabile. Danni e disagi anche in Valtrompia: tra alberi caduti e case allagate, a Sarezzo il vento ha pure scoperchiato il tetto di un'abitazione e di un capannone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Neve anche sotto i 2mila metri

Non si contano i rami spezzati e gli alberi caduti in tutta la provincia, oltre alle zone che solitamente si allagano (e che si sono allagate di nuovo). E la perturbazione (ancora) non molla. Anche per oggi – venerdì – sono attesi ulteriori rovesci, e non solo: “Le precipitazioni nevose – scrive Meteopassione.com – potranno giungere per la prima volta anche sotto i 2mila metri dell'arco alpino. Le temperature da sabato crolleranno, andando ben sotto alle medie del periodo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Il Dpcm Coronavirus è stato firmato: tutte le nuove regole valide fino al 13 novembre

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento