Centri antiviolenza in provincia di Brescia

Tutti i centri antiviolenza a tutela delle donne e delle vittime di violenza della provincia di Brescia: informazioni e contatti

Uscire dalla violenza è possibile: anche in Lombardia esiste una rete di servizi per accogliere, consigliare, orientare, tutelare e proteggere le vittime di violenza, durante tutti i passi necessari a uscire dalla situazione e ritrovare la propria autonomia. “Tutela la tua sicurezza e quella dei tuoi figli e delle tue figlie – fa sapere Regione Lombardia in una nota – : una relazione con un uomo violento può mettere in pericolo la tua vita, oltre a creare traumi a livello emotivo, relazionale e psicologico”.

I Centri antiviolenza offrono gratuitamente questi servizi:

  • assistenza psicologica
  • orientamento legale
  • accoglienza
  • ospitalità
  • orientamento al lavoro

I servizi sono totalmente gratuiti e garantiscono il massimo anonimato. Molti centri antiviolenza offrono mediazione linguistico-culturale. Esiste anche una linea antiviolenza: basta telefonare al 1522.

Centri antiviolenza in provincia di Brescia

Sei una donna vittima di violenza? Questi sono i centri antiviolenza operativi in provincia di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescava quintali di cocaina dall'oceano, poi li portava a Brescia per lo spaccio

  • Una famiglia distrutta per la morte di Matteo: lo piangono i genitori e la sorella

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Ragazzo morto sull'auto in fuga: il caso è chiuso, via libera al funerale

  • Perde la sua battaglia contro il cancro, mamma Federica muore a soli 37 anni

  • Incidente stradale in scooter, morta la 39enne Rachele Marino

Torna su
BresciaToday è in caricamento