Lonato: “Le furberie di Scapino” al Teatro Italia

Sabato 3 febbraio a Lonato del Garda è in programma il secondo appuntamento di Teatro d’Inverno. Toccherà agli attori del Nodo Teatro intrattenere il pubblico con “Le furberie di Scapino”, unico spettacolo non dialettale della rassegna: una commedia non istituzionale e non sempre corretta nella ripetizione del testo, ma attenta nella lettura dei ritmi, dei tempi comici e dei lazzi. “Ho ricevuto dal cielo un talento per tutte quelle trovate di spirito, quegli ingegnosi intrighi amorosi che la gente ignorante chiama furberie”.

Così si giustifica Scapino al suo ingresso in scena spiegando con semplicità il titolo della commedia e mettendo subito in chiaro quale ne sarà l’andamento. Scapino è una maschera derivante dallo Zanni (nel nome è insita la sua predisposizione alla fuga), è il servo scaltro imbroglione e vigliacco, portato in Francia dagli attori italiani della commedia dell’arte.

Una sorta di Brighella, che popola le scene francesi sul finire del ‘600. Nell’interpretazione di Molière, che mal sopporta ipocrisia e codardia, Scapino assume il ruolo del briccone gentiluomo, una sorta di Robin Hood che imbroglia, deruba e maltratta i vecchi, che rappresentano l’avidità, il conservatorismo, l’ipocrisia, a beneficio dell’amore e dei buoni.“
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Lazise: Mercatini di Natale

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Lazise, Piazza Vittorio Emanuele
  • "Buon Natale Brescia": musica, spettacolo e cultura fino al 6 gennaio

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Brescia: Capodanno in Piazza Loggia

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Centro storico
  • Bardolino: Mercatini di Natale e pista di pattinaggio

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Bardolino, Lungolago Francesco Lenotti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento