menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Noi Musica 2012, la finale: «A Lonato vincono le donne»

Si conclude tra gli applausi del Teatro Italia la quarta edizione del Concorso canoro fondato dal compianto don Luca Nicocelli

La veronese Beatrice Pezzini (15 anni) e la veneziana Eleonora Quinci (26 anni) sono le “reginette” del Concorso canoro Noi Musica 2012, per la categoria dei giovanissimi e dei giovani. Un podio tutto al femminile, fatta eccezione per il promettente cantautore di Darfo Fabio Minelli, in arte NoFace, che ha conquistato entrambi i premi in palio per il miglior brano inedito.

La quarta edizione del Concorso Noi Musica si è conclusa sabato sera al Teatro Italia di Lonato del Garda. Ventitré i finalisti in gara (anziché 25, a causa di due ritiri dell’ultima ora) ascoltati da un numeroso e affabile pubblico. In apertura il video-ricordo di don Luca Nicocelli, sacerdote appassionato e anima fondatrice del Progetto Noi Musica scomparso il 26 marzo scorso.

L’intero teatro si è commosso con la cover di “Angeli” che Maya, artista di grande personalità, ha interpretato come omaggio al “prete rock”, fan di Vasco Rossi. Tanti applausi per la promettente cantautrice bresciana, gradita ospite della manifestazione, che ha regalato all’evento una performance di elevata qualità, carica di emozioni e di speranze.

A fine serata le premiazioni. Sul gradino più alto del podio, per la categoria “giovanissimi” (cantanti da 14 ai 18 anni) Beatrice Pezzini, quindicenne di Valeggio sul Mincio con una straordinaria interpretazione del brano “Listen” di Beyoncé. Per lei anche il “Premio della Critica”, assegnato dall’etichetta bresciana Caffè&Cioccolato collegata a Music Association – Festival di Ghedi. Subito dietro di lei, nella classifica dei giovanissimi, Mary De Leonardis da Lumezzane (2° posto) e Maria Anna D’Orsi di Desenzano (3°), entrambe diciottenni.


Incoronata tra i “giovani” Eleonora Quinci, 26enne di Venezia, con il ritmo contagioso do “That Man” di Caro Emerald. Secondo posto per Tania Fiorini di Desenzano, terzo per Alessandra Fontanini di Suzzara. Novità dell’edizione 2012 è il Premio Duetto, ideato da don Luca per incoraggiare i giovani talenti a cantare anche in coppia, riconoscimento che la commissione artistica ha assegnato a Ilaria Rodella (20 anni di Castenedolo) e Andrea Soncina (19 anni di Mazzano) per la loro versione acustica del brando d’esordio di Giorgia “E poi”.

Beato tra le donne il ventitreenne cantautore di Darfo Boario Terme Fabio Minelli, in arte NoFace, che in due serate ha proposto due diversi inediti: alle audizioni “Se mai dovesse terminare” e nella finale “La gioia di un fiore” con cui ha meritato sia il premio inedito di Noi Musica sia quello del Festival di Ghedi.

Prossimi appuntamenti da non perdere domenica 6 maggio al 3X di Bedizzole con l’iniziativa Sound Check, in attesa del grande concerto per Don Luca di sabato 26 maggio, allo Stadio Tre Stelle di Rivoltella del Garda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento