Garda: La Festa delle Fate

Nata nel 2007, La Festa delle Fate, è uno degli eventi Fantasy più attesi di ogni anno. Sulla riva di un affascinante e magico Lago di Garda, infatti, La Festa delle Fate non si propone soltanto di essere un ritrovo per gli amanti del genere fantastico ma anche per tutti coloro i quali sono animati dalla passione nei riguardi del piccolo popolo e dalla voglia di vivere in armonia con loro stessi e la natura, rivivendo, attraverso incredibili spettacoli emozionali, le storie e la magia di un mondo nascosto, avvicinandosi profondamente alle creature che tanto amano.
Richiamando le correnti Celtiche e Norrene sulle quali è fondata, La Festa delle Fate, è una manifestazione che riesce ad avvicinare, appassionati e non, alla spiritualità e all’armonia tipica del Veronese e delle sue Leggende, in particolare quelle di questo mistico Lago, volgendo uno sguardo alle storie di Dei e Creature Draconiche che hanno dato origine ai nomi dei paesi limitrofi, tra i quali lo stesso Lago del Benaco, diventato poi Garda.

Vai al programma completo

E’ così che l’evento, immergendo in un bagno di antiche culture, delizia i partecipanti di tutte le età mediante tradizioni e spettacoli come l’Accensione simbolica del Fuoco Sacro: un rito suggestivo di buon auspicio che accompagna i partecipanti in un percorso di liberazione interiore, restituendo al fuoco i loro dubbi e paure.
Dai connotati altrettanto caratteristici, una delle anime della Festa delle Fate, è la celebrazione del Matrimonio Elfico che, utilizzando la formula originale di elaborazione Tolkeniana, unisce il mondo delle leggende nordiche all'atmosfera fantasy dell’evento.
Questa magia si estende abbracciando sia adulti in cerca di un viaggio dentro loro stessi attraverso la lettura psicomagica dei tarocchi o curiosi di conoscere il reiki e i suoi trattamenti, sia ai bambini che possono divertirsi con i vari laboratori di bolle magiche, o legati al mondo dei maghi tra attestati scolastici di magia, duelli con le bacchette e scuola di volo con la scopa, oppure imparando a sviluppare la loro creatività tramite i giochi inventa-favole.
La Festa delle Fate continua a stupire gli appassionati Fantasy di ogni sorta, proponendo anche una vasta sezione standistica sul Lungolago Regina Adelaide, dove è possibile incontrare alcuni tra i commercianti di articoli Fantasy più forniti in Italia: statue di creature fantastiche di ogni tipo, monili, candele, prodotti ufficiali di alcune tra le saghe più conosciute di tutti i tempi, libri di narrativa e romanzi Fantasy e tanto altro ancora in una delle esposizioni più suggestive della penisola.
Ideata da Marzia Campagnari, La Festa delle Fate, è cresciuta negli anni, diventando una fonte di ispirazione per altre manifestazioni simili.
Pioniera Italiana del genere, Marzia, dal 2002 ha iniziato a costruire un vero e proprio “piccolo habitat” per unire e avvicinare tra loro queste creature uniche, tanto da riuscire a far percepire a molti la sua attività commerciale “Dejavu”, come un varco attraverso il quale si può respirare energia positiva e magica.
La sua grande passione l’ha portata a creare questo evento, condividendo e divulgando la presenza del piccolo popolo tramite letture di racconti fantasy, storie e leggende del passato legate non soltanto a mondi immaginari ma anche al territorio, in un momento di raccolta e riti per conoscere e riconoscere la propria energia.
Questo e tanto altro vi aspetta ogni anno alla Festa delle Fate sulle splendide rive del Lago di Garda, dove vi sarà impossibile delineare dove finisca la realtà e inizi la fantasia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cellatica: Casa Museo della Fondazione Zani

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021
    • Casa museo
  • Brescia: Juan Navarro Baldeweg al Capitolium

    • dal 18 settembre 2020 al 5 aprile 2021
    • Capitolium
  • Centro Teatrale Bresciano: "Gli infiniti mondi", stagione 2020-2021

    • dal 27 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Sociale -Teatro Mina Mezzadri
  • Il mutare delle stagioni: in TV la seconda parte di “Un libro, per piacere!”

    • Gratis
    • dal 7 febbraio al 28 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BresciaToday è in caricamento