Venerdì, 30 Luglio 2021
Concerti

“Iseo Jazz”: il concerto in solo del chitarrista Bebo Ferra

In caso di pioggia, l'evento si svolgerà nell’ex chiesa di San Pietro dei Disciplini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Entra nel vivo la XXIX edizione di Iseo Jazz: mercoledì 7 luglio, per la seconda giornata del festival, è in programma l’esibizione in solo del chitarrista Bebo Ferra a Sale Marasino (Bs). Il concerto avrà luogo sul sagrato della chiesa di Borgo Maspiano alle ore 21 (ingresso libero, in caso di pioggia si svolgerà nell’ex chiesa di San Pietro dei Disciplini).

Bebo Ferra è uno dei più significativi chitarristi del jazz contemporaneo e vanta una lunga carriera che lo ha visto e lo vede partecipare al Devil Quartet di Paolo Fresu e a tanti progetti originali, spesso nella cameristica dimensione del duo. Ha realizzato quasi novanta dischi, di cui una quindicina in veste di leader, suonando tra gli altri con Franco D’Andrea, Enrico Pieranunzi, Al Foster, Adam Nussbaum, Pietro Tonolo, Giovanni Tommaso, Gianni Coscia, Paul McCandless, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Rita Marcotulli, Paolo Damiani e Danilo Rea, nel segno di un’articolata poetica espressiva. Vincitore nel 1991 del concorso nazionale Jazz Contest (organizzato da Musica Oggi) con il Sardinia Quartet, Bebo Ferra ha anche partecipato a progetti originali di musica e teatro con Stefano Benni, Lella Costa, Angela Finocchiaro, Ivano Marescotti e Arnoldo Foà. Ha inoltre suonato con esponenti della canzone d’autore quali Antonella Ruggiero, Andrea Parodi e Sergio Cammariere, ma ha anche inciso come solista con l’Orchestra della Scala di Milano, eseguendo musiche scritte e dirette da Carlo Boccadoro. Per la nuova edizione di Iseo Jazz ha preparato un concerto in cui esplorerà il suo retroterra culturale sardo e quel mondo jazzistico che conosce a fondo e affronta con un linguaggio moderno, attuale, che tiene conto della storia del suo strumento, utilizzando sia la chitarra elettrica sia quella acustica e unendole a un sapiente lavoro sul sound elettronico.

Il repertorio proporrà parte dei brani pubblicati nel cd “Jazz versus Corona” (pubblicato dall’etichetta Barnum for Art), frutto di una cinquantina di “guitar solo” postati sul web durante il lockdown e visti, in tutto il mondo, da oltre quattrocentomila persone, tra cui noti esponenti del mondo delle sei corde. ISEO JAZZ - La casa del jazz italiano - XXIX edizione, dal 4 all’11 luglio 2021 Domenica 4 luglio - Palazzolo sull’Oglio, parco di Villa Küpfer Andrea Grossi quartetto - Songs and Poems Andrea Grossi (contrabbasso), Gaia Mattiuzzi (voce), Manuel Caliumi (sax alto), Michele Bonifati (chitarra elettrica) Helga Plankensteiner - Barionda Rossano Emili (sax baritono), Massimiliano Milesi, Helga Plankensteiner (sax baritono), Giorgio Beberi (sax baritono), Angel Ballester (sax baritono, percussioni), Mauro Beggio (batteria) Mercoledì 7 luglio - Sale Marasino, sagrato della chiesa di Borgo Maspiano Bebo Ferra Solo! - Canzoni e racconti dalla Sardegna al Jazz (progetto speciale del festival) Bebo Ferra (chitarre, elettronica) Venerdì 9 luglio - Iseo, sagrato della pieve di Sant’Andrea Eloisa Manera-Marco Remondini duo - Da Bach all’improvvisazione contemporanea Eloisa Manera (violino, elettronica), Marco Remondini (violoncello, elettronica) Marco Mariani settetto - Everythnig But Jazz: Doors, Led Zeppelin, Deep Purple nel castello del Jazz Marco Mariani (tromba, harmonizer, arrangiamenti), Linda Paganelli (voce), Franco Bagnoli (sax contralto), Nicola Pecchiari (sax tenore, EWI), Claudio Pozzi (pianoforte, tastiere), Luca Zollo (contrabbasso, basso elettrico), Nicola Stranieri (batteria) Sabato 10 luglio - Clusane, sagrato della Chiesa Vecchia Enrico Intra-Margherita Carbonell duo - Jazz Studio Jazz (progetto speciale del festival) Enrico Intra (pianoforte), Margherita Carbonell (contrabbasso) Antonio Zambrini quartetto - Da Nino Rota ai Procol Harum (progetto speciale del festival) Rafael Schilt (sassofoni), Antonio Zambrini (pianoforte), Alex Orciari (contrabbasso), Pasquale Fiore (batteria) Domenica 11 luglio – Iseo, Lido di Sassabanek Simona Premazzi trio - Omaggio a Andrew Hill Simona Premazzi (pianoforte), Marco Micheli (contrabbasso), Luca Santaniello (batteria) JW Orchestra diretta da Marco Gotti - Kreativ Mozart
 M. Gotti (arrangiamenti originali, sax alto, sax soprano, clarinetto), Giambattista Gotti (sax alto, flauto), Maurizio Moraschini (sax tenore, clarinetto), Giancarlo Porro (sax baritono, clarinetto basso, flauto), Giuseppe Chirico (tromba), Sergio Orlandi (tromba), Davide Albrici (trombone), Pier Muccio (trombone), Francesco Chebat (pianoforte), Sandro Massazza (contrabbasso), Stefano Bertoli (percussioni).

Nel corso della serata saranno consegnati i Premi Iseo a Carlo Verri e Marco Gotti e verrà presentato il libro “La Storia del Jazz” (Hoepli editore) di Luigi Onori, Riccardo Brazzale e Maurizio Franco. Tutti i concerti sono a ingresso libero e inizieranno alle ore 21. In caso di pioggia, il concerto di Palazzolo sull’Oglio si terrà alla Casa della Musica, quello di Sale Marasino nell’ex chiesa di San Pietro dei Disciplini e quelli di Iseo al Castello Oldofredi. Carlo Verri in “Pagine di jazz italiano”: dal 2 luglio al 5 settembre mostra fotografica itinerante nei negozi del centro di Iseo. Iseo Jazz 2021, con il patrocinio di Midj, Musicisti Italiani di Jazz, e la partnership di Rai Radio 3. On line: www.iseojazz.it Prenotazioni: visitlakeiseo.info Il concerto di Palazzolo sull’Oglio è prenotabile anche sul sito www.filodirame.it nella pagina dedicata al Festival Estate d’Istanti. Direzione artistica: Maurizio Franco. Organizzazione: Musica Oggi, Sviluppo turistico Lago d’Iseo Sassabanek. Informazioni: tel. 030980600; email: sassabanek@sassabanek.it. Amplificazione e luci: CDpM Sound Service. Iseo Jazz utilizza pianoforti San Michele e batterie Le Soprano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Iseo Jazz”: il concerto in solo del chitarrista Bebo Ferra

BresciaToday è in caricamento