Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Si è spenta a 95 anni Leontine Martin, figlia di Oger, il fondatore della Ori Martin di Brescia: mercoledì pomeriggio i funerali

Ori Martin Brescia (foto d'archivio)

Era l'ultima patriarca dell'impero Ori Martin, le Officine riunite italiane fondate da Brescia nel 1940 da Oger Martin, di cui era la figlia: aveva 95 anni Leontine Martin, vedova Magri, morta domenica mattina nell'abbraccio dei suoi familiari, che ne ricordano “il coraggio, la forza d'animo e la generosità”. Da qualche tempo era ospite della clinica Città di Brescia, cui va il ringraziamento della famiglia.

Nella sua lunga vita ha cresciuto figli e nipoti: “Mamma, abbiamo attraversato insieme il grande e profondo lago della vita – scrivono Annamaria ed Enrico – e che il tuo ultimo viaggio ti conduca verso la luce e la serenità che abbiamo cercato”. La piangono anche i nipoti Giovanni con Eleonora, Marialeontine e Marella, Valentina, Giuseppe, Sofia ed Ettore. “Il tuo indelebile ricordo – scrive Giovanni – mi accompagnerà per sempre”.

Una vita per la famiglia e per l'azienda

Leontine era nata a Brescia, dove da qualche anno (dal 1911) si era trasferito anche il padre Oger, appena 21enne ma già “esploratore di nuovi mercati”. Negli anni della guerra, ancora giovanissima, Leontine si trasferirà a Desenzano del Garda: è qui che conoscerà Walter Magri, colui che sposerà e diventerà l'uomo della sua vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tornerà a Brescia nel dopoguerra, e qui rimarrà fino alla fine dei suoi giorni. Amava la sua città: spesso la girava in bicicletta. Era una grande appassionata di musica: suonava il pianoforte e il violino. Sempre impegnata nel sociale, con donazioni ed eventi di beneficenza. Ma sempre vicina anche all'azienda, la Ori Martin (un colosso da mezzo miliardo di euro di fatturato), di cui era ancora presidente onoraria. I funerali saranno celebrati mercoledì pomeriggio, alle 14 nella chiesa di San Bartolomeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento