Martedì, 18 Maggio 2021
Coronavirus

Non rispettano le norme anti-Coronavirus: chiusi un ristorante e due pizzerie

La decisione del Prefetto dopo il blitz della Polizia Locale

Proseguono i controlli della Polizia Locale di Brescia per garantire il rispetto delle misure in vigore per il contenimento dell’epidemia. Lunedì 11 maggio, gli agenti hanno chiuso con i sigilli due attività artigianali e un pubblico esercizio su disposizione del Prefetto.

Nei giorni precedenti, infatti, durante alcuni sopralluoghi le pattuglie territoriali e quelle del Nucleo Commerciale avevano constatato che una pizzeria del Villaggio Sereno e una pizzeria-kebab del Prealpino effettuavano l’attività di vendita d'asporto non ancora consentita dal Dpcm. 

Sempre senza rispettare le normative anti-Covid, in via Duca degli Abruzzi un ristorante aveva invece somministrato alimenti e bevande ai clienti. Le tre attività rimarranno chiuse per 15 giorni e riapriranno quindi il 26 maggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispettano le norme anti-Coronavirus: chiusi un ristorante e due pizzerie

BresciaToday è in caricamento