rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Coronavirus Gussago

Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

Altri 20 ragazzi sono in quarantena dopo che un loro compagno è risultato positivo al coronavirus: è successo alle scuole medie di Gussago

E' il primo episodio di questo tipo, ma è l'ennesimo caso di positività al Covid-19 tra gli studenti bresciani, ormai più di una dozzina da quando sono cominciate le scuole: un ragazzino di 11 anni delle scuole medie di Gussago si è sentito male in classe, è stato portato a casa dai genitori e sottoposto al tampone, poi risultato positivo.

Immediato, anche in questo caso, è scattato il “Protocollo Covid”, che prevede isolamento precauzionale di tutti i compagni di classe ed eventuali test a tappeto per tutti i contatti stretti. Lo studente si era sentito male giovedì mattina, come detto subito accompagnato a casa e poi sottoposto al tampone.

Una volta ottenuti gli esiti, nel fine settimane l'Ats ha allertato la scuola e le famiglie dei compagni di classe. Alle medie di Gussago, ad oggi, sono una ventina gli alunni in isolamento. Nuovi casi in provincia: positivo un bambino di un asilo della Bassa, tutti i suoi compagni sono già a casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

BresciaToday è in caricamento