menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, tre insegnanti e 15 alunni contagiati in una settimana: chiuse tre classi

Paura a Roccafranca per la crescita dei contagi da Covid 19. Il sindaco ha precauzionalmente chiuso tre classi

A Roccafranca due classi della scuola primaria e una della secondaria di primo grado sono state chiuse in via precauzionale a partire da oggi (lunedì 8 febbraio). Ad allarmare il sindaco, Marco Franzelli, è stato il crescente numero di contagi registrato tra le mura scolastiche.

"A fronte di un confronto avuto con la dirigente del nostro plesso scolastico, - scrive il primo cittadino sulla sua pagina Facebook - e con i medici di medicina generale, è emersa la forte preoccupazione di un progressivo e non lineare possibile aumento dei casi di contagio da Covid 19, soprattutto per quanto riguarda le classi dalla prima alla quinta elementare".

Lo stop alle lezioni è arrivato ancora prima della ricezione di una comunicazione ufficiale da parte di Ats grazie alla collaborazione tra le famiglie coinvolte, il Comune e la direzione scolastica.

Gli ultimi dati parlano di 18 nuovi casi (tra cui 3 insegnanti) in una settimana, ma si attendono gli aggiornamenti di domenica sera. Intanto non è escluso che il provvedimento di chiusura possa essere esteso ad altre classi, o addirittura a tutte le scuole, se i numeri dovessero continuare a crescere.

Mentre le strutture scolastiche, come da prassi sono state sanificate, giunge dal Comune la richiesta alle famiglie di avvisare tempestivamente circa nuove situazioni di contagio, al fine di evitare il propagarsi dell'epidemia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento