Coronavirus, stabili i nuovi casi ma lutti senza fine: 51 morti in 24 ore

Altri 51 morti in provincia di Brescia, 247 in tutta la Lombardia: è la Regione dove si piange il 56% dei decessi italiani. Più di 50mila i casi accertati dall’inizio dell’epidemia

Sono più di 11mila i casi accertati di positività nella sola città metropolitana di Milano, l’unico territorio dove ancora la curva dei nuovi positivi non ha cominciato a rallentare: “Lo sforzo deve essere più determinato – ha detto l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera – sia nel non uscire o nell’uscire, se necessario, assolutamente protetti per evitare di infettare o essere infettati. Ai milanesi chiedo maggior determinazione”.

La situazione in Lombardia

Stabile la crescita nelle due province tra le più colpite in Italia dall’epidemia, Bergamo e Brescia: più 124 e 9.712 casi totali a Bergamo, più 160 e 9.340 a Brescia. In tutta la Regione i casi positivi dall’inizio dell’epidemia sono 50.455, più 1.337 nelle ultime 24 ore, più del 39% di tutti i casi italiani (anche se in Lombardia si piange il 56% dei morti: 8.905 a domenica pomeriggio, altri 249 in un solo giorno).

Continuano ad aumentare anche i ricoveri in ospedale, anche la crescita è al minimo da quando tutto è cominciato: più 247 nelle ultime 72 ore, ma quattro giorni fa si era registrato un calo di 165 unità (il primo e unico, per ora, dall’inizio dell’epidemia). In tutto sono 13.326 le persone ricoverate in ospedale: di queste 12.009 sono in buone condizioni, il 90,11%, e 1.317 in terapia intensiva, il 9,88% del totale dei ricoverati e il 2,61% del totale dei positivi, in calo di oltre 60 unità negli ultimi due giorni.

A Brescia altri 51 decessi

Nel Bresciano ancora non si placa la furia del virus: 51 i decessi nelle ultime 24 ore, secondo i dati di Ats che ad oggi riferiscono di 1.630 decessi dall’inizio dell’epidemia, un dato che però sarebbe sottostimato perché la Regione, già al 1 aprile scorso, ne aveva segnalati 1.521. Nel buio, comunque, si comincia a vedere una prima flebile luce. In tutta la Lombardia sono 8.107 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, e 1.337 i nuovi positivi: la percentuale è del 16,49%, la più bassa degli ultimi giorni (era del 23,41% sabato e del 21,5% di venerdì).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione in Italia e in Europa

In tutto il mondo siamo ormai ben oltre il milione di casi accertati, e chissà quanti non censiti (anche in Italia, si dice, i casi ufficiali potrebbero essere un decimo se non addirittura meno di quelli reali). In Italia sono 128.948 i casi di positività dall’inizio dell’epidemia, compresi i guariti e i morti (che sono 15.887, il 12,32% del totale). Situazioni altrettanto drammatiche si vivono in Spagna, con 130.759 casi di positività e 12.418 morti (il 9,49% del totale) e in Gran Bretagna, 47.806 casi di positività e 4.974 morti, il 10,4% del totale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento