rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Calcio

Altri cambi in vista per il Brescia calcio: al via un nuovo ciclo

Non solo allenatore e vice per il Brescia calcio, il nome nuovo riguarderebbe anche il ds

Il presidente del Brescia calcio, Massimo Cellino, alcuni giorni fa ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito ai presunti accostamenti del DS Marroccu con altre società italiane: “Tengo a precisare che, in merito ad alcune notizie non corrette diffuse nella giornata di ieri e presenti anche oggi su alcuni quotidiani, Francesco Marroccu è nostro dipendente tesserato. Il suo rapporto con il Club verrà definito al momento giusto. In seguito all'eliminazione con il Monza e dunque alla mancata promozione, Marroccu si è preso dieci giorni di tempo e dunque non sono da prendere in considerazione, o dare per vere, altre notizie o versioni che non rappresentano la realtà". 

I dieci giorni citati dal presidente sono quasi scaduti e tutto lascia presagire un addio di Marroccu, deciso a rispondere presente alla chiamata del Verona e sembrerebbe in attesa solo della fine del contratto con il Brescia, il prossimo 30 giugno. Una data giudicata però troppo avanti per il Verona, motivo per cui l’attuale ds bresciano sembrerebbe spingere con il presidente Cellino per una chiusura anticipata. Il nome per il sostituto non manca e prende sempre più piede il profilo di Perinetti, per lui un ritorno alla collaborazione con Clotet qualora anche quest’ultimo venisse confermato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri cambi in vista per il Brescia calcio: al via un nuovo ciclo

BresciaToday è in caricamento