rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
social Centro / Via Trieste, 62

Basta pane e pizze: chiude storica forneria del centro

I gestori storici lasciano, ma l'attività è stata rilevata da un panificio genovese

Era il lontano 1934 quando i coniugi Stefano e Rina Zilioli alzarono per la prima volta la serranda del negozio al civico 62 di via Trieste, in città. Ora, dopo 87 anni di attività, la famiglia ha deciso di dire basta. 

Dalle inconfondibili, elegantissime, vetrine blu, ogni mattina esce un delizioso profumo di pane. Merito di Stefano e Rina Zilioli prima, e dei fratelli Barbara e Luciano poi, che nei giorni scorsi hanno annunciato la loro decisione di chiudere.

Una scelta quasi obbligata

Una scelta quasi obbligata, dice Barbara sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi: «Io e mio fratello Luciano siamo stanchi, non abbiamo figli e quindi non c'è continuità generazionale. È arrivato il momento di un po' di meritato riposo insieme a nostra madre, che ha lavorato con noi fino a pochissimi anni fa».  

Il punto vendita non chiuderà, un panificio genovese ha infatti rilevato l'attività. La speranza della signora Barbara - che lavora nella forneria da quando ha 18 anni - è quella che venga mantenuto in funzione il laboratorio. 

I dati dell'osservatorio del commercio

L'osservatorio regionale del commercio di Regione Lombardia ha reso noti proprio in questi giorni i dati annuali relativi ad aperture e chiusure dei negozi di vicinato. Costituito nel 2002, l'osservatorio si occupa di raccogliere, elaborare, analizzare e diffondere informazioni sia quantitative che qualitative sull'entità e sull'efficacia della rete distributiva lombarda. 

Al 30 giugno 2021 non risulterebbero variazioni sulla quantità degli esercizi di vicinato totali aperti in città: erano 2.966 un anno fa, sono rimasti 2.966 anche quest'anno (questo non significa che nessuno abbia chiuso e nemmeno che nessuno abbia aperto: semplicemente al netto di aperture e chiusure il numero è rimasto invariato).

I negozi aperti in città sono così differenziati: 369 negozi di vicinato alimentari, 2.149 non alimentari e 448 di merceologia mista (quindi che vendono sia alimentari che non). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basta pane e pizze: chiude storica forneria del centro

BresciaToday è in caricamento