rotate-mobile
Scuola

Gli asili chiudono per Covid, il Comune rimborsa la retta

La delibera del Comune di Brescia: sconti sulla retta in caso di chiusure per quarantena

Uno sconto sulle rette di asili nidi e scuole dell'infanzia tante volte costrette alla chiusura causa Covid: è la nuova iniziativa promossa dal Comune di Brescia. “Nel corso di questo anno educativo – si legge in una nota – a causa dei casi di positività al Covid-19, si è dovuto procedere a numerose chiusure di sezioni dei nidi e delle scuole dell'infanzia comunali. Per venire incontro ai disagi delle famiglie, i cui figli non hanno potuto utilizzare regolarmente i servizi in presenze, la giunta comunale (accogliendo la proposta dell'assessore Fabio Capra) ha deliberato la riduzione delle rette in occasione della temporanea sospensione dell'attività”.

Come funzionano le agevolazioni

Le nuove agevolazioni si aggiungono a quelle ordinarie già previste in caso di assenza: nello specifico prevedono, per gli asili nido comunali, le sezioni primavera e le scuole dell'infanzia comunali, una riduzione una tantum pari al 30% della retta di febbraio 2022, in caso di chiusure per quarantena della durata di almeno dieci giorni che siano avvenute nel periodo tra settembre e gennaio. 

Si prevede inoltre un'altra riduzione una tantum, pari al 30% della retta del prossimo giugno, in caso di chiusure per quarantena della durata di almeno dieci giorni, che siano invece avvenute tra febbraio e giugno. Queste agevolazioni, fa sapere il Comune, sono indipendenti dal numero di chiusure di quarantena e riguarderanno esclusivamente gli utenti interessati dai provvedimenti di chiusura.

Iscrizioni aperte da martedì 1 marzo

“L'impegno dell'amministrazione – si legge ancora nel comunicato sulle agevolazioni – è indirizzato a chiudere l'anno educativo in presenza, garantendo tutti i servizi connessi senza aumentare le tariffe, che peraltro sono le medesime dal 2019 e tali resteranno anche per l'anno 2022/2023”. A tal proposito, potranno essere presentate – a partire da martedì 1 marzo e fino al 27 – le domande di iscrizione agli asili nido comunali e ai nidi privati accreditati per i bambini nati dall'1 gennaio 2020 al 31 agosto 2021. Tutti i dettagli sono disponibili nella sezione dedicata del sito web del Comune. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli asili chiudono per Covid, il Comune rimborsa la retta

BresciaToday è in caricamento